112 Day: La Giornata Europea del Numero Unico di Emergenza (NUE)

pubblicato il
Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici










Inviare

Oggi in tutta Europa si celebra la Giornata Europea del 112, il Numero Unico di Emergenza europeo, attivo in tutti gli Stati Membri dell’Unione Europea.

112 DAY

Il Consiglio dell’Unione Europea, in seguito all’aumento del flusso di cittadini europei che si spostano da un paese all’altro dell’Unione, ha introdotto un numero di emergenza comune in tutti gli Stati: il 112. Il NUE è l’unico numero che un cittadino europeo ha bisogno di ricordare quando viaggia in Europa.

Infatti, tramite il 112, disponibile gratuitamente 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, il cittadino potrà raggiungere tutti i servizi di emergenza di cui ha bisogno, tra cui la Polizia, i servizi medici di emergenza e i Vigili del Fuoco, ovunque si trovi nel territorio dell’Unione Europea.

Per quanto riguarda l’Italia, il 112 è stato attivato in Lombardia a partire dal 2011 e parzialmente nel Lazio alla fine del 2015. Le altre Regioni stanno provvedendo ad infrastrutturare i sistemi telefonici ed informatici delle Centrali 118, dei Carabinieri, della Polizia e dei Vigili del Fuoco, rendendoli tra di loro interoperativi.

Noi del Movimento 5 Stelle ci teniamo a promuovere il NUE 112, per i cittadini che si trovano sia in Italia, sia in un altro Stato Membro, così che possano rimanere sempre al sicuro.

Promuoviamo tutti insieme questo numero! #112 #NUE #European112Day

Ti potrebbe interessare anche


Stop al glifosato: un milione di cittadini lo chiedono!

L’Iniziativa dei Cittadini Europei (ICE) #StopGlifosato ha raggiunto un milione di firme! Questa raccolta di firme per una legge europea di iniziativa popolare rappresenta lo strumento per arrivare velocemente al risultato: bandire una volta per tutte il glifosato della Monsanto in Europa! https://stopglyphosate.org/en/ Firmare questa iniziativa è importantissimo, non possiamo più permettere che questa sostanza continui … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


“Salviamo l’Isonzo”: la petizione è ammissibile!

La petizione, sostenuta da oltre 1600 firme, che mi era  stata consegnata al Parco di Piuma-Isonzo, è stata dichiarata ammissibile da parte della Commissione Peti (Petizioni) ed è stata inviata all’attenzione della Commissione Europea che ha 2 mesi di tempo per prenderla in esame e rispondere nel merito. Ho sposato fin da subito questa causa … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


EMBÈ ? NESSUNO È PERFETTO!

    Il Ministro degli Esteri Alfano non conosce l’inglese , che sarebbe utile per un ministro degli esteri. Il Ministro delle Finanze Padoan sbaglia i conti di 10 miliardi di euro e, senza vergogna, chiede conseguente sconto alla UE. Il Ministro del Lavoro Poletti dichiara che per trovar lavoro, i giovani non devono mandare … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

Temi:
Categorie: Italia

E l’Italia va a fuoco

Probabilmente è vero che a forza di sentire ripetutamente la stessa notizia ci si fa l’abitudine e si perde il contatto con la realtà. Questa è la sensazione che sto avendo ascoltando le notizie che provengono dal Sud d’Italia, da quel Sud che sta bruciando da giorni. Penso a zone meravigliose e protette come l’Oasi … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

Categorie: Italia