Piano d’azione verde per le Pmi, suggeritemi cosa proporre al Parlamento Europeo

pubblicato il
Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici










Inviare

Le materie prime rappresentano il 40% dei costi dell’industria manifatturiera europea. Aggiungendo i costi di energia e acqua raggiungiamo il 50% dei costi di produzione.  Mentre il costo del lavoro ammonta appena al 20%. Una gestione più efficiente delle risorse sarebbe in grado di produrre risparmi elevatissimi, che la Commissione Europea stima in un 17-24% entro il 2030. Senza contare che il 60% dei rifiuti non è riciclato, il che rappresenta un’opportunità mancata soprattutto per le piccole medie imprese che potrebbero sviluppare nuove tecnologie verdi per dare una seconda vita agli oggetti.

In realtà, secondo i dati forniti dall’esecutivo europeo, il 93% delle Pmi nell’Unione porta avanti iniziative per un utilizzo efficiente delle risorse, ma solo il 42% di queste ottiene risparmi reali. Questo vuol dire che gli strumenti esistono, ma le iniziative intraprese non sono per sono affatto efficaci.

incentivi verdi per pmi

Cosa andrebbe fatto per migliorare l’efficacia di queste iniziative? Quali spunti di lavoro mi suggerite? Il Movimento 5 Stelle è condivisione e partecipazione. Per questo vorrei il vostro aiuto per emendare la relazione all’esame della commissione industria, ricerca ed energia del Parlamento Europeo. Il termine ultimo per poter accogliere i vostri suggerimenti è lunedì 23 febbraio.

Per avere un quadro più completo, vi metto a disposizione la visione della Commissione Europea sull’economia verde.

A mio avviso, per rendere più efficiente la gestione delle risorse, dovremmo migliorare ulteriormente l’accesso ai fondi diretti, coinvolgere gli enti locali chiamati a gestire i fondi indiretti, permettere loro di fare rete e favorire l’accesso ai fondi da parte degli imprenditori. Voi cosa ne pensate?

Non vogliamo solo rincorrere buone intenzioni. Vogliamo portare a casa un risultato per le nostre Pmi.

Ti potrebbe interessare anche


Dieselgate: Juncker per una volta prendi posizione!

Sono due anni che discutiamo di come superare questa situazione inaccettabile relativa alla grave truffa nei confronti dei consumatori causata dalle case automobilistiche coinvolte nello scandalo Dieselgate con la connivenza di alcuni Stati membri. Oggi ne stiamo discutendo con la Commissione Europea, con il Consiglio, con il Parlamento Europeo, per riformare il regolamento sull’omologazione, ma … Continua

Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Innoviamo l’agricoltura attraverso salute e qualità

La scorsa settimana ho partecipato come relatore ad un incontro in Parlamento europeo sull’innovazione agricola e all’impatto di questa nel nostro quotidiano. Quando si parla di innovazione agricola penso ad un approccio rivolto al futuro, che porti benessere, un benessere in termini di salute e di qualità. Penso dunque ad un’innovazione sostenibile, non solo dal … Continua

Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Salviamo l’ambiente! Il mio intervento a Reggio Emilia

A Reggio Emilia abbiamo parlato di ambiente, agricoltura biologica, pesticidi, TTIP e visione comune (o meno) delle politiche agricole dei vari Paesi dell’Unione Europea. Noi del MoVimento 5 Stelle lottiamo per una Politica Agricola Europea che protegga l’ambiente e il clima, equa per agricoltori e consumatori, garante di una produzione di cibo sana e sostenibile. … Continua

Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Normativa bevande alcoliche: puntiamo a migliorare

Ieri sono intervenuto in commissione AGRI in relazione al settore delle bevande spiritose/alcoliche che rappresenta sia una punta di eccellenza delle produzioni europee sia un settore commerciale florido, che influisce in modo estremamente positivo sia sulla bilancia commerciale comunitaria che sull’occupazione.Infatti, Infatti ben l’8% delle esportazioni agroalimentari è coperto da questo settore e occupa oltre un … Continua

Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici








Inviare