Commissione Diritti della Donna e l’Uguaglianza di Genere (FEMM)

La Commissione FEMM è competente in materia di diritti della donna e dell’uguaglianza di genere.

Esistono ancora numerosi ambiti della nostra vita sociale, culturale, politica ed economica in cui le donne non sono trattate su un piano d’uguaglianza. Le questioni di cui ci occupiamo sono, in particolare: il divario salariale, l’indipendenza economica delle donne, la povertà femminile, la sotto-rappresentanza delle donne nel processo decisionale, i diritti in materia di salute sessuale e riproduttiva, la tratta degli esseri umani, la violenza contro le donne e le discriminazioni ai danni degli omosessuali.

Noi del M5S non possiamo che batterci per il riconoscimento dei diritti universali della persona senza distinzioni di genere.

  • Al momento non ci sono report

  • Al momento non ci sono report

zullo oeil definitivo-page-001


Condividi coi tuoi amici










Inviare

Riforma EFSA: un passo avanti verso la trasparenza

Ricordate la questione del glifosato, contro il quale l’Iniziativa dei Cittadini Europei (ICE) ha raccolto oltre un milione di firme lo scorso anno? Ne ho parlato anche qui: https://goo.gl/q2G6Sq. Riassumendo, l’ICE si batteva contro il rinnovo da parte dell’Unione Europea dell’uso del glifosato, un pesticida che costituisce una minaccia chimica per la conservazione della biodiversità. … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Mamme No Pfas a Bruxelles

Le mamme No Pfas, unite per liberare le acque del Veneto dai contaminanti chimici, hanno incontrato a Bruxelles i deputati all’Europarlamento per portare all’attenzione dell’assemblea il problema che sta attanagliando le province di Verona, Padova e Vicenza, con concentrazioni al disopra dei livelli consentiti. Una questione non soltanto ambientale, ma anche e soprattutto sanitaria, sorta … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Fake news e contenuti illegali online: cosa propone l’unione europea?

La battaglia alle fake news e ai contenuti illegali si fa sempre più attuale e rilevante, in particolare nel vastissimo mondo del web. A Bruxelles ora si punta a definire un codice di buone pratiche sul tema della disinformazione entro luglio 2018, con l’obiettivo di ottenere un impatto misurabile entro ottobre 2018. Nel mirino tutte le piattaforme … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Malles, sospeso lo stop ai pesticidi

A Malles, grazie ad un provvedimento del Tribunale Amministrativo Regionale, è caduto il divieto del Comune all’uso dei pesticidi in agricoltura: sarebbero infatti troppo alti i rischi per le coltivazioni, nel caso il fermo ai prodotti fitosanitari si protraesse più a lungo. Dopo il referendum del 2015 che aveva decretato la messa al bando di … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Aumentiamo i controlli sulle merci contraffatte

Ancora troppo spesso le pagine di cronaca dei giornali riportano notizie sui sequestri di merci contraffatte. Come è successo nei giorni scorsi al valico goriziano di Sant’Andrea, sul confine tra Friuli Venezia Giulia e Slovenia. I militari delle Fiamme Gialle hanno fermato un furgone proveniente dall’est europeo e, a seguito dei normali controlli, sono stati … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Raggiunto l’accordo per il codice delle comunicazioni elettroniche

Dopo un iter legislativo durato quasi due anni, è stato raggiunto l’accordo politico fra il Parlamento Europeo e il Consiglio dell’Unione Europea sul nuovo Codice delle Comunicazioni Elettroniche, il cui ultimo aggiornamento risale al 2009. Inizialmente esaminato dalle Commissioni ITRE e IMCO del Parlamento Europeo, quest’ultimo il 25 Ottobre 2017 approvò il mandato per iniziare le negoziazioni col … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


1 2 3 170