Corruzione: chi spaglia paga

pubblicato il
Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici










Inviare

Patti chiari e amicizia lunga! Regole ferree e chi sgarra paga senza sconti. Il tema della corruzione è all’ordine del giorno in Italia, ma ormai siamo talmente assuefatti che le notizie che ogni giorno appaiono su qualche giornale o in Tv o in Rete e che riguardano mazzette, corruzione e concussione, non creano stupore.

Dobbiamo rompere gli accordi di potere che prevedono soldi in cambio di bacini elettorali.

Non ci possiamo più permettere di perdere tempo, dobbiamo assumerci la responsabilità delle nostre azioni politiche, talvolta impopolari, ma finalizzate a cambiare definitivamente registro su questo tema.

 

 

Categorie: Italia, Video

Ti potrebbe interessare anche


Dieselgate, basta al conflitto di interesse tra Stato e industria

Ieri in plenaria abbiamo votato il report sulla “Vigilanza dei veicoli a motore”. Con questa votazione avremmo avuto la possibilità di superare quel legame politico che vi è tra le case automobilistiche e i governi che rilasciano le omologazioni. Dico “avremmo” perché ancora una volta il Parlamento europeo ha mancato l’appuntamento con la difesa di … Continua

Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici








Inviare


E’ ufficiale: le uova al Fipronil sono arrivate in Italia

Siamo solo all’inizio, Dai primi controlli del Ministero della Salute emergono le prime tracce di uova al Fipronil

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Mettiamo uno Stop definitivo all’era dell’usa e getta

eri sera sono intervenuto in Commissione IMCO su un tema che mi sta particolarmente a cuore, cioè sulla durabilità dei prodotti di largo consumo. In parole povere, sul fatto che da decenni ormai siamo incastrati in un meccanismo di “usa e getta” che oltre ad essere tutt’altro che etico non è più sostenibile. E’ un dato … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Questo è il PD

Oggi in Senato è stata bocciata la richiesta del MoVimento 5 Stelle sui vitalizi: hanno detto no alla procedura d’urgenza. È l’ipocrisia più totale: PD e Forza Italia uniti, insieme a Mdp, Sinistra Italiana, Alfano e Verdini per votare “no” alla dichiarazione d’urgenza proposta dal MoVimento 5 Stelle. Questa proposta del MoVimento 5 Stelle avrebbe accelerato la … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

Categorie: Italia