Dieselgate: Juncker per una volta prendi posizione!

pubblicato il
Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici










Inviare

Sono due anni che discutiamo di come superare questa situazione inaccettabile relativa alla grave truffa nei confronti dei consumatori causata dalle case automobilistiche coinvolte nello scandalo Dieselgate con la connivenza di alcuni Stati membri.

Oggi ne stiamo discutendo con la Commissione Europea, con il Consiglio, con il Parlamento Europeo, per riformare il regolamento sull’omologazione, ma io vedo solo parole.
Sono molto colpito dell’intervento di oggi del Presidente Juncker, perché ha stranamente sentito la necessità di parlare dell’industria automobilistica e di quanto sia sconvolto da ciò che questa ha fatto con lo scandalo Dieselgate, tradendo la fiducia dei consumatori.

Di fronte a ciò mi aspettavo una presa di posizione rispetto coloro che hanno truffato i consumatori, invece Juncker chiede gentilmente alle case automobilistiche coinvolte in questa truffa di scusarsi coi cittadini.

E qui si traduce per me quello che è stato l’impegno della Commissione sul caso.

Voglio chiedere ai Commissari, ci state prendendo in giro, state prendendo tempo o prendete atto di quello che è successo e punirete chi ha sbagliato?

 

 

Ti potrebbe interessare anche


L’agricoltura in Italia è una priorità

Ieri con il nostro candidato presidente alla regione Friuli Venezia Giulia Alessandro Fraleoni Morgera, ho avuto un interessante incontro al Consorzio Agrario FVG con la sua direzione nonchè col presidente di Coldiretti. Di seguito abbiamo incontrato i presidenti delle cooperative vitivinicole tra la più rilevanti del regione. Più mi interfaccio col mondo dell’agricoltura italiana, che ha … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Stop alle spose bambine!

Ieri sera al CINEMAZERO di Pordenone abbiamo festeggiato un grande avvenimento: la risoluzione del Parlamento europeo contro la triste realtà delle spose bambine. Infatti lo scorso 4 ottobre il Parlamento Europeo ha votato, su iniziativa del MoVimento 5 Stelle, a favore della nostra risoluzione contro la pratica dei matrimoni precoci. Mettere fine al dramma delle spose bambine non … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Politica agricola brasiliana: ecco le mie considerazioni

Vi riassumo la mia prima giornata di lavoro con la Commissione Agricoltura qui in Brasile. Buona parte del tempo oggi è stata dedicata agli incontri istituzionali con le autorità brasiliane in ambito agricolo e zootecnico nei quali ci è stato fatto il quadro della situazione  e sono stati esposti gli indirizzi e gli obiettivi della … Continua

Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Il Commissario tedesco Oettinger, alleato di Berlusconi, ordina il taglio di 5 miliardi di fondi europei all’Italia

Il Commissario europeo al Bilancio, il tedesco Gunther Oettinger, ha annunciato le linee guida della riforma della politica di coesione che verrà presentata a maggio: ci saranno tagli per il 10-15% al budget rispetto alla programmazione 2014-2020. Questo significa che alle Regioni più povere d’Europa verranno diminuiti drasticamente i trasferimenti dei fondi europei. Per l’Italia sarà una mazzata! Su 42 miliardi … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare