Forum Europeo sulla Disabilità 2017: nessuno deve rimanere indietro

pubblicato il
Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici










Inviare

Quella di oggi è una giornata importante per quanto concerne la disabilità: la quarta edizione dell’ “European Parliament of Persons with Disabilities” – che conta la presenza di centinaia di delegati in rappresentanza delle persone con disabilità – ha lo scopo di mettere al centro i diritti di queste persone. Quello che mi preme sottolineare però, è che non solo oggi, ma tutti i giorni questi diritti vadano messi al centro! Necessitiamo di un’Europa che si dedichi molto di più alle politiche sui disabili.

Foto del Forum Europeo sulla disabilità con FID

Ieri, con mio grande piacere, ho ricevuto a Bruxelles Vincenzo Zoccano, Presidente del Forum Italiano sulla Disabilità – FID: con lui da tempo portiamo avanti un lavoro sull’accessibilità. Ricordo come, lo scorso settembre, il Parlamento Europeo ha approvato molti degli emendamenti presentati dal M5S, frutto di un ottimo lavoro svolto in collaborazione con il Forum Italiano sulla Disabilità e con l’European Disability Forum.

Migliorare l’accessibilità significa migliorare l’ambiente per tutti! Ovviamente la strada da percorrere su questo tema è ancora lunga: ma nessun passo in avanti può esser compiuto senza un miglioramento sull’accessibilità.

É inoltre fondamentale che le diverse realtà e associazioni facciano rete. L’obiettivo è sempre e solo uno: nessuno deve rimanere indietro!

Ti potrebbe interessare anche


La “Premiata Sartoria Sinistra”

“The never ending story” tra MdP e Pd, con appendici pisapiane, si arricchisce di un nuovo capitolo. “Basta siete inaffidabili”, “fate azioni non di sinistra”, “strappiamo”, “vi votiamo contro”, “siamo fuori dalla maggioranza”. Anzi, forse no, parliamone”. E prima ancora Pisapia che cuce con Mdp e poi strappa per tornare a ricucire col PD. Con … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

Temi:
Categorie: Italia

Malles 3 – Pesticidi 1. Il TAR dà ragione ai cittadini

Malles è stata una delle mie prime mete che ho visitato da quando ho iniziato a lavorare qui in Parlamento europeo. E’ un paese delizioso in Val Venosta il cui territorio vive principalmente di agricoltura. Un paese inserito in una vallata splendida, apparentemente intonsa, ma in realtà problematica proprio dal punto di vista della salute … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


I Fondi europei diretti e le piccole imprese: un percorso di successo

Oggi più che mai l’accesso ai #fondi europei rappresenta un’opportunità da non perdere, un’occasione per poter realizzare progetti imprenditoriali virtuosi con una ricaduta sul territorio non solo dal punto di vista economico ma anche sociale e occupazionale. Per riuscire a beneficiare delle risorse messe a diposizione dall’Unione Europea attraverso i fondi è necessario avere dei canali di … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Sentenza OGM – Fidenato: la Corte di Giustizia Europea del principio di precauzione se ne lava le mani

Faccio un breve commento a seguito di questa sentenza della Corte di Giustizia Europea. In prima battuta ritengo che dal punto di vista pratico sia irrilevante. E’ irrilevante perché si riferisce a una situazione precedente al 2015, quando la nuova direttiva europea ha dato la possibilità agli Stati membri, tra cui l’Italia, di decidere di … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare