Glifosato: il voto per il rinnovo da parte della Germania è l’esito di una faida tra partiti

pubblicato il
Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici










Inviare

Voci inquietanti si stanno rincorrendo nei corridoi di Bruxelles: voci di sgambetti, colpi alle spalle, regolamenti di conti all’interno della Grande coalizione tedesca, che si ripercuotono sulla scena europea.

Sapevamo già che l’inaspettato voto della Germania (che si era sempre astenuta) a favore del rinnovo del #glifosato è stato quello determinante. Quello che non sapevamo è come si è arrivati a questo improvviso voltafaccia.

Secondo quanto riportato da Politico, infatti, la ministra dell’ambiente (socialista) aveva ricevuto rassicurazioni da parte del collega per l’Agricoltura (un conservatore della Merkel), che la Germania avrebbe continuato ad astenersi. Ma proprio quest’ultimo avrebbe invece dato ordine ai rappresentanti tedeschi a Bruxelles di appoggiare la proposta di rinnovo della Commissione, superando con un colpo di mano l’opposizione degli alleati di governo e per non mettere i bastoni fra le ruote alla Monsanto (che, guarda caso, si sta fondendo con il colosso tedesco Bayer…).

Insomma, una lotta senza esclusione di colpi tra CDU e SPD, in un momento in cui la Merkel ha bisogno di dimostrare di essere ancora la leader, combattuta sulla pelle di milioni di cittadini europei.

Non è questa l’Europa che vogliamo! Vogliamo un’Europa che ascolta la voce dei suoi cittadini, non ostaggio delle faide della politica tedesca!

Ti potrebbe interessare anche


Convenzione di Istanbul contro la violenza sulle donne

Mercoledì 13 giugno, un giorno importante per l’Unione Europea che ha festeggiato il primo anno dalla firma della “Convenzione del Consiglio d’Europa sulla prevenzione e la lotta contro la violenza nei confronti delle donne e la violenza domestica”, o più semplicemente detta “Convenzione di Istanbul”. Questo documento costituisce il primo vero strumento internazionale che considera … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


A Roma per parlare di agricoltura

Mentre attendiamo notizie positive per la formazione del nuovo governo, comunque a Roma il lavoro va avanti con i colleghi portavoce nazionali della Commissione #Agricoltura del MoVimento 5 Stelle.

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Tuteliamo il miele e l’apicoltura Made in Italy!

La Commissione Agricoltura del Parlamento europeo ha approvato un rapporto che suggerisce alla Commissione europea le nuove regole per disciplinare il settore dell’apicoltura. Abbiamo sostenuto con forza la richiesta di un’etichetta che non si limiti a indicare “miele UE/miele non UE”, ma che fornisca una piena tracciabilità del prodotto, anche in caso di mix, e definizioni … Continua

Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Come ricevere una querela e cercare di sopravvivere

Prendetevi un po’ di tempo per leggere questo post, è’ un po’ lungo ma credo ne valga la pena. Conosco Manuela Botteghi da molti anni, attivista goriziana con DNA livornese, ex consigliera comunale M5S, combattente di natura, donna di principio che nelle battaglie del MoVimento ha sempre anteposto i principi della correttezza e della trasparenza … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare