Il CETA passa in commissione Affari Esteri al Senato, votato da PD e FI

pubblicato il
Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici










Inviare

Tra i nomi di coloro che hanno votato a favore ci sono Bruno Astore, Renato Schifani, Pier Ferdinando Casini, Mario Monti: nomi certamente non noti per aver dato un futuro migliore al nostro Paese e alla nostra economia.

Il CETA in Aula non va presentato: continuate a sostenerci per evitare che questo trattato venga approvato definitivamente. Per le nostre imprese, per la nostra salute, per l’ambiente, per la democrazia: #StopCETA!

Ti potrebbe interessare anche


Produci frutta e verdura? Cogli l’occasione ora!

Nel programma “ frutta e verdura nelle scuole ” c’è un’ottima opportunità per i produttori locali che coltivano col sistema biologico, infatti il progetto europeo prevede che vanno incoraggiati gli acquisti locali, prodotti biologici, filiere corte e benefici ambientali. Quindi fatti sotto, segnalati alle aziende che danno il servizio di distribuzione di alimenti nelle scuole … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


E l’Italia va a fuoco

Probabilmente è vero che a forza di sentire ripetutamente la stessa notizia ci si fa l’abitudine e si perde il contatto con la realtà. Questa è la sensazione che sto avendo ascoltando le notizie che provengono dal Sud d’Italia, da quel Sud che sta bruciando da giorni. Penso a zone meravigliose e protette come l’Oasi … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

Categorie: Italia

Pesticidi: gli Stati dell’UE sono negligenti

Credo che gli Stati membri si debbano fare un bell’esame di coscienza e assumersi tutte le responsabilità politiche in seguito al rapporto della Commissione europea sull’uso sostenibile dei pesticidi. In pratica gli Stati membri, pur avendo a disposizione strumenti più sostenibili, continuano ad utilizzare i pesticidi tradizionali.  Di fatto ieri la Commissione europea ha criticato … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Stato dell’Unione? C’è ma solo a parole

Ho appena finito di ascoltare il discorso sullo stato dell’Unione di Junker. Al di là delle solite dichiarazioni di facciata che lasciano il tempo che trovano, i veri nodi, quelli che riguardano l’Europa e soprattutto l’Italia, Junker non li ha toccati. L’Unione Europea è un’unione solo formale, la condivisione dei rischi è di fatto lasciata … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

Temi:
Categorie: Europa