Il risparmio tradito: prossima fermata Udine

pubblicato il
Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici










Inviare

Il MoVimento 5 Stelle è l’unica forza politica che incontra i cittadini a tu per tu per informarli, per ascoltarli, per confrontarsi.

Stasera, alle 21.00, continuiamo a Udine, all’Auditorium Menossi in via San Pietro 60, il nostro tour di informazione “Il risparmio tradito” con Gianluigi Paragone che anche se non potrà esserci fisicamente a causa dell’influenza, parteciperà telefonicamente all’incontro.

Porteremo alla luce come una parte del sistema bancario ha fregato aziende e risparmiatori: racconteremo un vero e proprio sistema di saccheggio instaurato dalle élite – colossi bancari, fondi d’investimento, agenzie di rating, multinazionali – che controllano la finanza globale.

Assieme a me ci saranno i nostri candidati M5S Balzani Domenico e Aulo Cimenti – Candidato alla Camera unin. M5S Codroipo + Carnia e il presidente di Federconsumatori Udine Vanni Ferrari.

Vi aspettiamo stasera, alle 21.00, a Udine!

Ti potrebbe interessare anche


L’inizio del cambiamento

“Se lo puoi sognare, lo puoi fare” ci ha ricordato Beppe Grillo. Ora il nostro sogno è diventato realtà. Venerdì 1° giugno Giuseppe Conte si è presentato al Quirinale per la cerimonia del giuramento davanti al Presidente della Repubblica Mattarella. Nella sua squadra di governo gialloverde sono coinvolti, tra gli altri, il nostro capofila del … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Come ricevere una querela e cercare di sopravvivere

Prendetevi un po’ di tempo per leggere questo post, è’ un po’ lungo ma credo ne valga la pena. Conosco Manuela Botteghi da molti anni, attivista goriziana con DNA livornese, ex consigliera comunale M5S, combattente di natura, donna di principio che nelle battaglie del MoVimento ha sempre anteposto i principi della correttezza e della trasparenza … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Il Commissario tedesco Oettinger, alleato di Berlusconi, ordina il taglio di 5 miliardi di fondi europei all’Italia

Il Commissario europeo al Bilancio, il tedesco Gunther Oettinger, ha annunciato le linee guida della riforma della politica di coesione che verrà presentata a maggio: ci saranno tagli per il 10-15% al budget rispetto alla programmazione 2014-2020. Questo significa che alle Regioni più povere d’Europa verranno diminuiti drasticamente i trasferimenti dei fondi europei. Per l’Italia sarà una mazzata! Su 42 miliardi … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Fondi strutturali di coesione: no ai tagli indiscriminati, sì ai risparmi mirati e meno burocrazia

La Commissione europea sta prefigurando uno scenario davvero drastico in merito ai tagli dei fondi di coesione. Dal mio punto di vista quella della Brexit è ormai una scusa, perché sono previsti tagli davvero elevati a fronte dei reali costi della Brexit. Lo stesso approccio viene mantenuto anche per ciò che riguarda i tagli dei fondi … Continua

Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici








Inviare