Il sogno diventa realtà: con Rousseau abbiamo dato una svolta alla partecipazione

pubblicato il
Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici










Inviare

Sabato scorso ho partecipato assieme a tanti attivisti e portavoce, all’incontro celebrativo dei 10 anni dal V-day.

Con l’occasione abbiamo presentato la piattaforma Rousseau ai cittadini, che è l’attuazione del sogno di Gianroberto Casaleggio e di fatto la colonna portante del pensiero del MoVimento 5 Stelle: la partecipazione.  Ed è proprio su questo tema che ho voluto incentrare il mio intervento.

Ti potrebbe interessare anche


Per un Friuli Venezia Giulia a 5 stelle sosteniamo il candidato presidente Alessandro Fraleoni Morgera!

Un Friuli Venezia Giulia con meno sprechi, con più lavoro e innovazione, attento all’ambiente e allo sviluppo, è un Friuli Venezia Giulia a 5 Stelle. Sosteniamo il nostro candidato Presidente Alessandro Fraleoni Morgera – MoVimento 5 Stelle! ⭐

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Chiusura Eaton Srl a Monfalcone: faremo il possibile per dare un futuro agli operai

Lunedì pomeriggio ho incontrato a Monfalcone i rappresentanti dei lavoratori della Eaton Srl, multinazionale del settore elettrico e industriale. È stato un passaggio dovuto, in quanto la Eaton sta viaggiando verso il buio assoluto, lasciando senza prospettiva lavorativa un capitale umano di 157 operai, più interinali e indotto. Spesso ci si dimentica che dietro a degli operai … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Nessuna guerra commerciale USA-UE: tuteliamo il Made in Italy

Sto seguendo con una certa preoccupazione l’evoluzione delle posizioni di Trump in relazione all’ipotesi un inasprimento dei dazi doganali. Personalmente ritengo sia assolutamente necessario scongiurare qualsiasi guerra commerciale che non farebbe altro che indebolire i nostri produttori e che metterebbe a rischio il Made In Italy, e per il nostro paese, come potete immaginare, sarebbe … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Tuteliamo la buona produzione, tuteliamo il Made In Italy

Come ho ribadito all’evento “Bio e Made in Italy” di Piacenza di domenica scorsa, per tutelare il Made in Italy occorre fare squadra.   A livello nazionale servirebbe un accordo chiaro tra produttori, trasformatori e commercianti, che punti realmente ad una tutela del Made in Italy. Purtroppo siamo molto in ritardo dall’ottenere un risultato simile … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare