Italia 5 Stelle: quando un evento ha la dimensione di comunità

pubblicato il
Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici










Inviare

Ogni volta che varco l’ingresso di Italia 5 Stelle ho la stessa sensazione di quando entro a casa mia: sto bene.
Incontrare la gente che solitamente mi scrive e che magari non ho mai visto prima è un’occasione unica in cui rafforziamo le nostre relazioni. Rivedere molti amici e colleghi portavoce è altrettanto piacevole.
Il clima di festa, i cittadini che senza alcuna protesta aspettano il loro turno per entrare nella grande piazza in cui tutti possono parlare con tutti, sono l’icona del nostro MoVimento. Ognuno è determinato ma al contempo rispettoso degli altri.


Leggere però i reportage di certa stampa (purtroppo ancora molta) è fastidioso e soprattutto è tempo perso; si cerca in tutti i modi di trovare il problema, anche dove non c’è, per trasformarlo nel casus belli da schiaffare in prima pagina.

A questo proposito c’è un esperimento molto semplice che potete fare con chi conoscete: prendete un foglio di carta bianco, un A4, e con la punta della penna disegnateci al centro un piccolo puntino nero, e poi chiedete: “cosa vedete?”.
Chi eventualmente dovesse rispondere “un punto nero” non vede la risposta giusta, perché la risposta giusta è: “un foglio bianco con un piccolo puntino nero nel mezzo. Chi non ha visto il foglio bianco candido, e si è concentrato sul puntino che è andato a cercare a tutti i costi, non ha voluto cogliere l’essenza, la dimensione, la proporzione di questo evento.

Italia 5 Stelle per me è una grande piazza di democrazia diretta, senza intermediazioni, un luogo sicuro e rassicurante.
Grazie a tutti per aver partecipato, per aver organizzato, grazie Beppe per quello che fai.

Ti potrebbe interessare anche


“Salviamo l’Isonzo”: la petizione è ammissibile!

La petizione, sostenuta da oltre 1600 firme, che mi era  stata consegnata al Parco di Piuma-Isonzo, è stata dichiarata ammissibile da parte della Commissione Peti (Petizioni) ed è stata inviata all’attenzione della Commissione Europea che ha 2 mesi di tempo per prenderla in esame e rispondere nel merito. Ho sposato fin da subito questa causa … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Complimenti al collega e amico Fabio Massimo Castaldo eletto vicepresidente del Parlamento europeo

Fabio Massimo Castaldo è stato eletto vicepresidente del Parlamento europeo!! Questo è un voto storico e un chiaro riconoscimento per il M5S e per il lavoro che abbiamo svolto in questi anni, in cui abbiamo portato le istanze dei cittadini in Parlamento senza mai arretrare. Continuiamo così! Buon lavoro Fabio Massimo!

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

Categorie: Europa

Mozziconi in spiaggia: un esempio virtuoso e uno no

Non sono ancora mai passato per Pulsano, un paese salentino della provincia di Taranto che si affaccia sullo Ionio, ma dopo quello che ho letto mi piacerebbe proprio andarci. Qui un’associazione locale di cittadini stanca di assistere al degrado sulla propria spiaggia si è inventata un’idea semplice ed efficace. I mozziconi di sigaretta che “arredano” … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Rigassificatore nel nord Adriatico: l’opera non è nelle strategie dell’UE

Che senso ha appoggiare un’opera che non figura nemmeno nella strategia della Commissione europea? Ci lamentiamo che l’UE spesso impone obblighi e vincoli contro la volontà popolare: per una volta che ciò non avviene, e che la voce dei cittadini è stata ascoltata, sono proprio le autorità nazionali a tradirla? La presidente Serracchiani si faccia … Continua

Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici








Inviare