L’Europa garantisca l’accessibilità dei prodotti e servizi a tutti i cittadini

pubblicato il
Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici










Inviare

La proposta legislativa sull’accessibilità dei prodotti e servizi sta raccogliendo l’attenzione di tutti quei cittadini, e sono 80 milioni in tutta Europa, che si trovano in condizioni di disabilità, minori funzionalità o comunque condizioni particolari, e che vogliono una normativa che risponda in modo efficace alle loro esigenze.

Credo perciò che sia un dovere di questo Parlamento arrivare ad una posizione ambiziosa in merito, che metta questi cittadini nella condizione di poter usufruire appieno dei beni e dei servizi presenti sul mercato, sia per il loro benessere e per la loro dignità, sia per le positive ricadute economiche collettive.

Per questo, ad esempio, ritengo che debba rientrare nell’ambito di questa direttiva anche il cosiddetto “ambiente costruito”: se il servizio è accessibile, ma non lo è l’ambiente in cui è inserito (pensiamo ad un bancomat accessibile ma collocato in un edificio non accessibile) è chiaro che qualsiasi utilità viene meno. Lasciare la possibilità di inserire questo obbligo alla discrezionalità degli Stati membri non è sufficiente, dobbiamo assicurarci che sia ben esplicitato anche nella norma di base per non vanificare le buone intenzioni.

Allo stesso modo sappiamo che questa transizioni di prodotti e servizi potrebbe pesare sugli oneri delle piccole imprese. Infatti, proprio per garantire che anche PMI e microimprese riescano a garantire l’accessibilità dei prodotti senza doverci rimettere, credo che queste debbano essere tutelate inserendo la finalità dell’accessibilità tra i programmi di finanziamento dedicati alle aziende di questo tipo.

Sono certo che daremo una risposta seria ed efficace ai bisogni dei cittadini che ci interpellano in queste settimane.

Ti potrebbe interessare anche


Frodi online: un primo passo concreto per contrastarle

Le frodi online rappresentano un fenomeno di sempre più elevate dimensioni nel grande mercato dell’e-commerce. Per fronteggiare questo problema è necessario che i paesi dell’Unione cooperino tra loro perché la tutela dei consumatori europei non sia solo un enunciato ma un diritto tutelato. Le frodi riguardano prevalentemente abbigliamento, materiale informatico, servizi finanziari, nonché la prenotazione … Continua

Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici








Inviare


La Regione FVG contro il Trasporto Pubblico Gratuito

Ieri il Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia ha respinto l’emendamento proposto dai nostri portavoce sul trasporto pubblico gratuito. Non avevo dubbi che sarebbe andata così, d’altronde avevo letto le affermazioni dell’Assessore Santoro, una degna premessa al voto. Leggo le sue risposte in merito alle proposte dei miei colleghi portavoce regionali, risposte scontate perché provenienti … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


E’ ufficiale: le uova al Fipronil sono arrivate in Italia

Siamo solo all’inizio, Dai primi controlli del Ministero della Salute emergono le prime tracce di uova al Fipronil

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Alberi per il futuro 2017: una bellissima giornata

Quella di ieri è stata una bellissima giornata: l’ edizione #alberiperilfuturo, andata in scena in molte città di tutt’ Italia, ha visto la grande partecipazione di moltissimi volontari. La Giornata Nazionale degli Alberi ha coinvolto 68 Comuni con l’obiettivo di mettere a dimora oltre 23.600 alberi. Ieri tra Reggio Emilia e Rubiera abbiamo piantato oltre … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare