Non abboccate alla propaganda, col CETA le PMI sono a rischio

pubblicato il
Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici










Inviare

Le dichiarazioni dei Ministri dell’Agricoltura Martina e dello Sviluppo economico Calenda riportate sulla Gazzetta di Parma hanno davvero dell’incredibile: essi di fatto affermano come, grazie al CETA, ci saranno benefici per le nostre aziende, piccole e medie e per i nostri cittadini.


I lettori della Gazzetta di Parma non devono credere a tali assurdità: frasi del tipo “il CETA ce lo chiede l’Europa”, “la produzione nazionale non è a rischio”, “non saranno abbassati i nostri standard” sono mere falsità.  Di fatto il CETA mette a rischio pesantemente le nostre piccole e medie imprese e dà il via libera agli OGM. Le importazioni di grano canadese OGM passerebbero dalle circa 38mila tonnellate l’anno alle circa 100mila. Tutto ciò non è tollerabile.

 

Inoltre il CETA è stato ideato per non essere limitato. Una volta partito non si potrà più fermare. Ci sarà infatti la cosiddetta “Cooperazione Normativa” tra Canada e UE, ovvero un organismo sovranazionale che giudicherà preventivamente qualsiasi nuova normativa che possa andare contro il Ceta, così da bloccarla sul nascere.

 

Poi da non sottovalutare il fatto che l’intervento dei privati previsto dal CETA è molto invasivo nei servizi pubblici. Il CETA vuole imporre il principio che ciò che è stato liberalizzato e privatizzato non può più tornare in mano pubblica. Infatti si “impone” che le liberalizzazioni sin qui ottenute non possano essere diminuite in futuro e che gli interventi dei privati nel settore dei servizi siano irreversibili. Non possiamo permettere che l’Italia ratifichi questo accordo suicida.

La clausola ICS è un’altra nefandezza del CETA. Questa clausola all’interno dell’accordo prevede l’istituzione di tribunali speciali grazie ai quali gli investitori privati potranno essere tutelati. Grazie a questi tribunali le multinazionali potranno citare in giudizio uno Stato membro, come ad esempio l’Italia, con lo scopo di ottenere il risarcimento dei danni dovuti ad una normativa che lede i loro interessi. Questo è il CETA, un trattato pericoloso e completamente antidemocratico.

#stopceta

Ti potrebbe interessare anche


Agricoltura: l’Europa tira da una parte, i cittadini dall’altra

Mentre il Commissario Oettinger, ovvero la Merkel in uno dei suoi migliori travestimenti, dichiara che il buco miliardario creato dalla Brexit e quindi dalla mancanza degli introiti britannici lo deve pagare con lacrime e sangue principalmente il comparto agricoltura, esce il risultato della consultazione dei cittadini europei sulla PAC, ovvero sulla Politica Agricola Comune. Sì … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


A Imola per parlare di trasporto pubblico locale gratuito: riduciamo il traffico e recuperiamo le risorse!

Stasera discuterò di trasporto pubblico gratuito insieme a Paolo Vergnano, consigliere Comunale M5S di Rovereto, promotore della legge di iniziativa popolare sulla mobilità sostenibile in Trentino, Gianluca Sassi consigliere Regionale del M5S Emilia-Romagna e i conslieri 5 stelle di Imola. Il focus dell’incontro sarà incentrato sul trasporto pubblico gratuito inteso come uno strumento fondamentale per … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Questo è il PD

Oggi in Senato è stata bocciata la richiesta del MoVimento 5 Stelle sui vitalizi: hanno detto no alla procedura d’urgenza. È l’ipocrisia più totale: PD e Forza Italia uniti, insieme a Mdp, Sinistra Italiana, Alfano e Verdini per votare “no” alla dichiarazione d’urgenza proposta dal MoVimento 5 Stelle. Questa proposta del MoVimento 5 Stelle avrebbe accelerato la … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

Categorie: Italia

Stop alle grandi navi in tutta la laguna

Grandi Navi a Venezia: in questi giorni si torna a discutere di questa spinosa questione grazie alle denunce degli ambientalisti contro il Governo che sottolineano come, al momento del voto, era presente solo l’ex sottosegretario alla presidenza del Consiglio. Tutto ciò non è assolutamente accettabile. Vi ricordo che il M5S si è sempre speso contro … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare