Portabilità transfrontaliera, dal 1 aprile i tuoi abbonamenti online potranno viaggiare con te in tutta Europa

pubblicato il
Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici










Inviare

Come vi avevo annunciato alcuni mesi fa (http://marcozullo.it/campagne/portabilita/) dal 1° aprile entrano in vigore in tutta Europa le norme che regolano la fruizione dei contenuti online in abbonamento.

Cosa vuol dire? Che siamo riusciti a garantire che se acquistiamo in Italia un abbonamento ad un servizio online per guardare dei film o la serie tv preferita, le partite della nostra squadra del cuore, o per ascoltare musica, lo potremo utilizzare ovunque in Europa.

In gergo tecnico si chiama “portabilità transfrontaliera”, in pratica il tuo abbonamento acquistato nel tuo paese d’origine lo potrai utilizzare trovandoti in qualsiasi paese dell’Unione e senza alcun sovrapprezzo.

Personalmente mi sono battuto in questi anni per eliminare gli ostacoli che impedivano ai cittadini europei di viaggiare con i media digitali e gli abbonamenti ai contenuti, e questo è un successo importante, un traguardo che dà una grande opportunità ai cittadini europei.

Non è stato semplice arrivare a questo risultato perchè, come poterete immaginare, le resistenze da parte delle lobby dei contenuti sono state molto forti.

In questo modo stiamo venendo incontro ad un’esigenza specifica legata allo sviluppo delle tecnologie e allo stile di vita dei cittadini europei che sono sempre di più in Rete e che acquistano sempre di più abbonamenti online.

Si stima infatti che entro il 2020 saranno circa 72 milioni i cittadini europei che potranno sfruttare questa opportunità.

Seguitemi e vi terrò sempre aggiornati!
Se vuoi maggiori informazioni sulla mia attività relativa alla “portabilità” le trovi qui:

http://library.myebook.com/theparliament/parliament-magazine-435-30-

Copertina portabilità

Ti potrebbe interessare anche


I Fondi europei diretti e le piccole imprese: un percorso di successo

Oggi più che mai l’accesso ai #fondi europei rappresenta un’opportunità da non perdere, un’occasione per poter realizzare progetti imprenditoriali virtuosi con una ricaduta sul territorio non solo dal punto di vista economico ma anche sociale e occupazionale. Per riuscire a beneficiare delle risorse messe a diposizione dall’Unione Europea attraverso i fondi è necessario avere dei canali di … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Terraè – Officina della sostenibilità

Anche quest’anno torna a Pordenone “Terraè – officina della sostenibilità“, dal 27 aprile al 31 maggio.  Nata ormai otto anni fa dall’idea comune di un gruppo di cittadini che volevano rendere Pordenone punto di riferimento del lavorare-per-il-cittadino-e-l-ambiente, Terraè oramai è una realtà consolidata e di qualità, che ha deciso di parlare di sostenibilità a largo raggio al proprio territorio … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


In Brasile per verificare i sistemi di qualità e tracciabilità dell’agricoltura e della zootecnica

Proprio un anno fa scoppiava il caso internazionale della #CarneAvariata proveniente dal Brasile, sul quale io stesso più volte intervenni in Parlamento. Oggi sono qui in Brasile con la Commissione Agricoltura per andare ad analizzare il più possibile a fondo lo stato dell’arte del settore agricolo e zootecnico brasiliani, il livello dei sistemi sanitari di controllo e … Continua

Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Stop alle spose bambine!

Ieri sera al CINEMAZERO di Pordenone abbiamo festeggiato un grande avvenimento: la risoluzione del Parlamento europeo contro la triste realtà delle spose bambine. Infatti lo scorso 4 ottobre il Parlamento Europeo ha votato, su iniziativa del MoVimento 5 Stelle, a favore della nostra risoluzione contro la pratica dei matrimoni precoci. Mettere fine al dramma delle spose bambine non … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare