Prolungamento A27, No del Parlamento Europeo è scelta saggia

pubblicato il
Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici










Inviare

Il No del Parlamento Europeo al prolungamento verso nord della A 27 è una scelta saggia perché l’autostrada sarebbe l’ennesima opera inutile che non giova a nessuno al di fuori dei soliti noti: i vincitori degli appalti amici della vecchia politica.

Sono quindi soddisfatto che siano stati bocciati gli emendamenti che avrebbero dato il semaforo verde al prolungamento della A 27. Emendamenti sostenuti a gran voce da Remo Sernagiotto, eurodeputato ex Forza Italia, ora con Fitto nei Conservatori e Riformisti.

Marco Zullo M5S Europa A27 prolungamento

Questa grande opera è osteggiata dall’Alto Adige e dall’Austria per una serie di ragioni. In primis perché transiterebbe attraverso le Dolomiti, da qualche anno vincolate come patrimonio dell’Unesco, poi perché totalmente inutile: andrebbe a servire un bacino piuttosto limitato e un investimento economico di centinaia di milioni non verrebbe certo ripagato da flussi di traffico su cui pesa un enorme punto interrogativo.

Insomma, si tratterebbe di finanziare un’altra opera inutile capace solo di deturpare un patrimonio naturale e capace di alleggerire le tasche dei cittadini, e bene ha fatto la Plenaria a non cadere nel tranello tesogli da Sernagiotto.

Ti potrebbe interessare anche


Pensare ad un modello diverso di sagre si può

L’incontro tra me, la nostra consigliera regionale Ilaria Dal Zovo e il presidente del Comitato regionale del Friuli Venezia Giulia dell’Unione nazionale Pro loco d’Italia (Unpli) è stato interessante e proficuo. Abbiamo fin da subito trovato un clima di apertura e una positiva volontà di confrontarci reciprocamente su diverse tematiche che stanno a cuore sia al M5S che all’Unpli. … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

Temi:
Categorie: Territorio

Il G20 serve a dimostrare che non serve il G20

Se Angela Merkel, padrona di casa del G20 di Amburgo, sostiene che non si debbano “nascondere le differenze”, il G20 probabilmente serve principalmente a questo. Un insieme di paesi, potenze mondiali, che discutono su tutto e si accordano su niente. Faccio un rapido riepilogo per chi si fosse perso quest’ultima puntata. Il clima, tema importantissimo … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Il deposito GPL di Chioggia è un affare esplosivo

Ciò che sta succedendo a Chioggia è davvero grave: è notizia di stamattina che è stato indagato il presidente camerale. Il deposito di GPL in costruzione a Chioggia, nell’area portuale di Val di Rio, deve essere bloccato quanto prima: questo deposito, con i suoi giganteschi «bomboloni» di gas a poche centinaia di metri dal centro … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Oettinger fedelissimo della Merkel fa gli interessi del governo tedesco

E’ inammissibile che la Commissione UE preveda tagli ai fondi di coesione e all’agricoltura nel momento in cui  mancheranno 10-11 miliardi ogni anno al bilancio Ue. Se è vero che, come affermato dal commissario Ue al bilancio Guenther Oettinger  “non possiamo far finta che niente sia cambiato con la Brexit” al contempo non è possibile … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare