Prolungamento della A27: un’altra opera inutile

pubblicato il
Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici










Inviare

Si è tanto discusso del progetto del presidente del consiglio Matteo Renzi di riesumare un’opera inutile come il Ponte sullo Stretto di Messina. Ebbene, non è l’unico progetto “pazzo”: nell’elenco si inserisce anche il piano di prolungamento dell’A27, inserito a pieno titolo nella classifica M5S del concorso #LaMiaGrandeOperaInutile.

A lanciare la brillante proposta e farne il proprio cavallo di battaglia è stato il parlamentare europeo Remo Sernagiotto (ex PPE, Forza Italia e ora confluito nell’ECR assieme a Raffaele Fitto) che in questi giorni sta “propagandando” il prolungamento dell’autostrada veneta A27. Al di là di tre suoi emendamenti approvati in commissione trasporti su un report di iniziativa (ma smentiti in commissione sviluppo regionale dove si sancisce lo stop a qualsiasi tipo di grande opera), non c’è null’altro. Senza dimenticare che i report di iniziativa non comportano alcun impegno di bilancio.

Meme_A27

Da ricordare inoltre che l’opera inutile è osteggiata dall’Alto Adige e dall’Austria e che transiterebbe attraverso le Dolomiti, da qualche anno vincolate come patrimonio dell’Unesco.

La verità, pure e semplice è che questo prolungamento è tenuto in vita a livello mediatico da almeno vent’anni per scopi poco chiari. Evidentemente si cerca di condurre una finta battaglia in nome di una possibile “torta” da spartire tra “presunti imprenditori”.
Insomma, il solito caso all’italiana con spartizione di soldi pubblici tra amici di amici. E poi un’autostrada che taglia in due Cortina ricorda i tempi in cui Beppe Grillo commentava l’ex ministro Pietro Lunardi (Forza Italia) definendolo un “ginecolo pazzo”…

Ti potrebbe interessare anche


Dal V-Day a Rousseau, 10 anni di partecipazione

Domani è una giornata molto importante: ricorre il decimo anniversario del V-Day. Quest’evento che avrà luogo a Trieste, a partire dalle 16.00, ospiterà al suo interno anche il primo Open Day Rousseau della Regione Friuli Venezia Giulia. Eravamo tantissimi 10 anni fa a Bologna e dobbiamo essere numerosi anche domani: ancora forte è il nostro … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Questo è il PD

Oggi in Senato è stata bocciata la richiesta del MoVimento 5 Stelle sui vitalizi: hanno detto no alla procedura d’urgenza. È l’ipocrisia più totale: PD e Forza Italia uniti, insieme a Mdp, Sinistra Italiana, Alfano e Verdini per votare “no” alla dichiarazione d’urgenza proposta dal MoVimento 5 Stelle. Questa proposta del MoVimento 5 Stelle avrebbe accelerato la … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

Categorie: Italia

Polli alla diossina, la Regione FVG scopra le carte

Quelle carte devono saltare fuori, la Regione FVG scopra i documenti inviati a Bruxelles: sono quei dati ad aver portato la Commissione Europea a minimizzare la grave situazione di inquinamento ambientale che è invece presente nel maniaghese. Dato che abbiamo ricevuto solo documenti parziali da parte della Commissione Europea, invito nuovamente la Regione FVG a … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Partecipazione: per noi non è uno slogan ma la linfa vitale del MoVimento 5 Stelle

Quando ci si appassiona ad un’idea e questa diventa parte integrante della tua vita, il tempo scorre velocissimo. Me ne sono reso conto ieri a Trieste,  dove in tanti abbiamo festeggiato i dieci anni del V-Day. In effetti sono già passati 10 anni dal primo V Day dell’8 settembre in cui come fondatore dell’allora gruppo … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare