Quale politica agricola europea occorre per creare posti di lavoro? Scriveteci!

pubblicato il
Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici










Inviare

L’agricoltura è il settore in cui i posti di lavoro sono più difficilmente delocalizzabili, se collegata a doppia mandata con i prodotti di qualità provenienti dal territorio.

Ma negli ultimi decenni la politica ha lasciato che il modello agricolo fosse imposto da grandi gruppi più attenti a ridurre i costi per competere su un mercato sempre più globalizzato, che alla qualità dei propri prodotti. Un modello che ha fatto scemare il legame indissolubile che il settore primario dovrebbe avere con la produzione e l’occupazione del territorio. L’emorragia di posti di lavoro è stata costante e inesorabile poiché nessuno, né a livello italiano, né a livello europeo, ha voluto prendere in mano la situazione.

Da quando il Movimento 5 Stelle è entrato in Parlamento Europeo sta chiedendo con insistenza il cambiamento di questo modello agricolo.

Marco Zullo M5S Europa agricoltura posti di lavoro Pac

Vogliamo reiventare la Politica Agricola Comune (Pac), che ancora oggi costituisce circa il 40% del bilancio europeo, perché il suo enorme potenziale in termini di finanziamenti comunitari – diretti o indiretti – agli agricoltori non viene sfruttato a dovere.

Vogliamo che nella Pac ci siano le risposte alle grandi sfide del nostro tempo: quella alimentare, quella ambientale, quella della conservazione delle risorse, la sfida energetica, la sfida climatica.

Vogliamo un’agricoltura sostenibile e innovativa. Un’agricoltura diffusa, che lascia spazio anche ai piccoli produttori, alle produzioni locali di qualità. Un’agricoltura etica, che permetta di garantire un reddito più che dignitoso agli agricoltori e che sia rispettosa dell’ambiente che ci circonda. Un’agricoltura che dia vita a prodotti sani e vitali, che contribuiscano a mantenere e riacquistare salute. Un’agricoltura biologica, totalmente priva di prodotti chimici di sintesi, un’agricoltura biodinamica, orientata al rinnovamento delle tecniche di produzione.

Ma il modello che abbiamo in mente vogliamo costruirlo con voi! Per questo ci rivolgiamo ad agricoltori, addetti ai lavori, cittadini, per sapere quale modello di agricoltura è giusto privilegiare nei fondi della Pac per creare nuove opportunità di lavoro.

Il Movimento 5 Stelle é condivisione, partecipazione, iniziativa dal basso che diventa azione legislativa a Roma come a Bruxelles. Per questo vi chiedo di inviarmi entro l’8 maggio suggerimenti e spunti di lavoro su cui lavorare per costruire il modello agricolo del futuro!

In questo modo potremmo elaborare degli emendamenti alla relazione di iniziativa della Commissione Agricoltura del Parlamento Europeo, che trovate a questo link.

Entrate nella stanza dei bottoni e aiutateci a scrivere gli emendamenti. Inviateci le vostre proposte entro l’8 maggio!

Potete contattarmi su Facebook  oppure utilizzando il form sul mio sito.

Ti potrebbe interessare anche


A New York per la 62esima sessione della Commissione sullo stato della Donna

Oggi qui a New York mi aspetta una fitta agenda di incontri che avranno al centro il tema della condizione della donna ad oggi, nell’ambito della 62esima sessione della Commissione sullo stato della condizione femminile. Parleremo di parità di genere e dei ruoli fondamentali che le donne possono assumere nell’evoluzione dell’intera società. In quanto membro della Commissione … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Siamo noi a guidare il trattore, se lo vogliamo

In questi anni (ormai siamo quasi a 4) in cui mi occupo di agricoltura qui in Parlamento europeo, ho avuto l’opportunità di conoscere diverse realtà produttive e distributive sia per dimensione, che per modello organizzativo che per approccio. Ho così potuto osservare anche un’evoluzione molto netta nelle scelte d’acquisto delle persone grazie ad una maggiore … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Il risparmio tradito: prossima fermata Udine

Il MoVimento 5 Stelle è l’unica forza politica che incontra i cittadini a tu per tu per informarli, per ascoltarli, per confrontarsi. Stasera, alle 21.00, continuiamo a Udine, all’Auditorium Menossi in via San Pietro 60, il nostro tour di informazione “Il risparmio tradito” con Gianluigi Paragone che anche se non potrà esserci fisicamente a causa dell’influenza, parteciperà … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


A #TuXTu con Vincenzo Zoccano, Presidente del Forum Italiano sulla Disabilità (FID)

Il mio lavoro mi dà l’occasione di incontrare persone che vogliono cambiare il mondo rispettandolo, attivandosi concretamente per arrivare a questo fine. A TuxTu vuole raccogliere questi incontri. Qui ho incontrato Vincenzo Zoccano, Presidente del Forum Italiano sulla Disabilità – FID, Donata Pagetti Vivanti, rappresentante del FID all’ European Disability Forum e Luisella Bosisio Fazzi, Presidente FONOS e … Continua

Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici








Inviare