In Senato il CETA non deve passare!

pubblicato il
Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici










Inviare

Fermiamo l’accordo che i partiti hanno approvato tradendo i cittadini.

L’ho detto più volte e continuo a ribadirlo: il CETA distrugge le piccole e medie imprese italiane a favore delle grandi multinazionali e mette a rischio il sistema di garanzie che tutelano consumatori e agricoltori.

Il CETA non porterà nessun beneficio alla nostra crescita economica, anzi, si calcola che in Europa si perderanno oltre 200.000 posti di lavoro.

stopcetameme

Questo trattato non solo mette a rischio le PMI italiane e le eccellenze del Made in Italy, ma mette anche a rischio la salute dei cittadini: in Canada infatti, sono utilizzate sostanze attive che sono vietate nell’Unione europea (come l’Acefato, il Carbaryl, il Paraquat, l’acido solforico) poiché estremamente tossiche e con effetti neurotossici e cancerogeni. Non di meno Il CETA porta sulle nostre tavole OGM, carne con ormoni e steroidi (il Canada usa la ractopamina, sugli animali da macello, un pericoloso steroide).

Non possiamo lasciare che questo accada: domani, martedì 25 luglio, il Senato non deve approvare questo trattato suicida per l’Italia e per l’Europa!

Vi invito ancora una volta ad essere partecipi, a non mollare, a mostrare che i cittadini non stanno dormendo: lanciamo dunque una nuova ondata di pressioni sui senatori e convinciamoli a rimandare ogni decisione fino a quando non avranno le idee più chiare sui rischi che questo trattato scellerato comporta per l’Italia e i suoi cittadini! Qui gli indirizzi email dei Senatori e tutte le istruzioni su come contattarli: (http://bit.ly/2uwP3wJ)

L’unione fa la forza, non molliamo! #StopCETA

Ti potrebbe interessare anche


Uova contaminate, Andriukaitis punisce chi gli fa comodo

Ho letto le dichiarazioni del commissario UE alla salute Andriukaitis, che trovo decisamente fuori luogo. Ecco infatti che il caso “#Fipronil” si arricchisce di un ulteriore preoccupante tassello. A suo avviso le sanzioni non devono essere applicate ai Paesi responsabili della grave frode alimentare che ha coinvolto tutta Europa, cioè Belgio ed Olanda, che continuano … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


M5S: i nostri valori sono irrinunciabili

Qualche giorno fa ho incontrato seppur rapidamente, due persone speciali che, ognuna nel proprio percorso professionale, hanno dimostrato di avere una dote comune, ovvero la determinazione. Massimo Tammaro, oggi formatore e nel proprio curriculum vitae ex comandante delle Frecce Tricolore, passato poi alla Ferrari oltre ad altre esperienze, ha avuto ed ha tuttora una vita … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Come la robotica rivoluzionerà la nostra società

Subito dopo l’interessantissimo incontro “NEXT STEP” come la robotica rivoluzionerà la nostra società, ho avuto l’occasione di incontrare e fare due chiacchiere con Jerome Glenn, uno studioso americano che da anni dirige il Millennium Project, un osservatorio stabile sugli scenari futuri. Così ho avuto modo di dialogare su alcuni contenuti di “The State of the … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Difendiamo le api: il nostro lavoro al Parlamento europeo per tutelare e migliorare il settore dell’apicoltura

  Ho letto con molta attenzione l’articolo sulla drastica riduzione della produzione di miele pubblicato ieri sul Messaggero del Lunedì; sono lieto che il Messaggero abbia dato così tanto spazio ad una problematica che anch’io sto seguendo in Parlamento europeo. Fondamentale è migliorare la normativa europea sull’agricoltura; mi sono fatto promotore infatti di un’iniziativa volta … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare