Sostieni l’ambiente e la tua salute: diciamo addio al glifosato!

pubblicato il
Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici










Inviare

Il glifosato contamina il suolo, l’aria, l’acqua e il cibo che arriva sulle nostre tavole. Distrugge gli ecosistemi, gli habitat naturali e riduce drasticamente la biodiversità.

Per un ambiente protetto e un’alimentazione sana, senza rischi per la nostra salute, usciti all’Iniziativa dei Cittadini Europei (ICE): chiedi alla Commissione Europea di proporre agli Stati membri di vietare l’uso del glifosato, di riformare la procedura di approvazione dei pesticidi e di fissare obiettivi di riduzione obbligatori al livello dell’UE per quanto riguarda l’uso dei pesticidi!

stopglifomeme1

Oggi siamo più di un milione a chiedere che questo pesticida sia bandito per sempre dall’Europa. Ma non ci basta, vogliamo di più, vogliamo dare un segnale forte e chiaro alle istituzioni italiane ed europee, affinché capiscano che per il bene dei loro cittadini è necessario un cambio di politica, verso un’agricoltura più sostenibile e responsabile!

Più siamo, più forte sarà la nostra voce e non potremo essere ignorati!

Ogni firma è essenziale, c’è tempo fino al 30 Giugno! #StopGlifosato
Firma qui: https://stopglyphosate.org/it/

Ti potrebbe interessare anche


Dieselgate: ennesimo conflitto di interessi

Ennesimo conflitto di interessi per la Fiat che controlla se stessa. #Dieselgate

Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Milioni di uova contaminate in Europa

Da giorni assistiamo ad un rimbalzo di accuse tra Germania, Belgio e Olanda sul caso delle uova contaminate con il fipronil. A mio avviso oltre a punire i responsabili del ritardato allerta, dobbiamo porci degli interrogativi sulla qualità del cibo che arriva sulle nostre tavole

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Francia al voto: i partiti tradizionali arrancano

Non credo sia dovuto al caso il risultato della prima tornata elettorale francese. Quest’espressione popolare, peraltro dalla partecipazione molto elevata, innanzitutto evidenzia una crisi profonda dei partiti tradizionali. Per la prima volta nella storia della Quinta Repubblica in Francia, nessuno dei due candidati dei grandi partiti di centrosinistra, ovvero i socialisti, e dall’altra parte i … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

Categorie: Europa, Italia

Ferriera: basta tergiversare, bisogna agire

Leggo sui quotidiani la denuncia mossa dai consiglieri regionali Cinque Stelle sul possibile conflitto d’interessi in merito alla firma del decreto AIA, cioè l’Autorizzazione Integrata Ambientale, nella Ferriera di Servola. Se così fosse, questo sarebbe un atto gravissimo che metterebbe ancora una volta in discussione la salubrità di un impianto produttivo altamente impattante in centro … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare