Watly e i Vivai Cooperativi di Rauscedo: due eccellenze italiane in Friuli Venezia Giulia

pubblicato il
Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici










Inviare

Il 4 marzo rappresenterà una data epocale: verranno decise le sorti del nostro paese. Luigi Di Maio, il nostro candidato premier, si sta spendendo al massimo mettendoci cuore, anima e corpo: nel suo Rally tour, arrivato fino alla nostra regione, sta incontrando moltissime realtà produttive italiane. In Friuli Venezia Giulia, tra le tante aziende visitate ne cito due che, anche se in apparenza sembrano distanti, in realtà hanno un filo comune che le lega.

Parlo di Watly e dei Vivai Cooperativi di Rauscedo.

La prima azienda è una startup e nasce dall’idea di risolvere un grande tema che affligge una parte consistente del pianeta, ovvero l’accesso all’acqua potabile, all’energia pulita e alla connettività. Watly dà una visione straordinaria del mondo che verrà grazie ad un computer termodinamico che gestisce ed eroga contemporaneamente l’energia solare, un sistema di depurazione dell’acqua e la connettività. Tutto senza tirare un cavo per terra, tutto in completa autonomia. Un grandioso progetto, tutto italiano.

La seconda invece ha origini lontane, risale ai primi del ‘900 e produce le barbatelle, ovvero le piantine innestate che poi diventano le viti di ogni qualità di vino. I Vivai cooperativi di Rauscedo, che coprono il 40% della produzione mondiale di barbatelle, da anni stanno finanziando studi sulla resistenza delle piante ai parassiti in collaborazione con l’Università di Udine; il loro scopo è quello di trovare soluzioni che permettano alle piante di resistere ai parassiti e alle malattie senza ricorrere alla chimica. Un obiettivo ambizioso ed assolutamente necessario.

Se per certi aspetti queste due aziende sembrano distanti tra loro, in realtà hanno un punto in comune rilevante: entrambe hanno capito che la chiave per il futuro del nostro Paese è la ricerca che deve essere sostenuta e finanziata in Italia con i ricercatori ed eccellenze italiane.

Ti potrebbe interessare anche


Chiusura Eaton Srl a Monfalcone: faremo il possibile per dare un futuro agli operai

Lunedì pomeriggio ho incontrato a Monfalcone i rappresentanti dei lavoratori della Eaton Srl, multinazionale del settore elettrico e industriale. È stato un passaggio dovuto, in quanto la Eaton sta viaggiando verso il buio assoluto, lasciando senza prospettiva lavorativa un capitale umano di 157 operai, più interinali e indotto. Spesso ci si dimentica che dietro a degli operai … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Il Futuro in Programma arriva in Friuli Venezia Giulia!

Manca pochissimo all’ arrivo del nostro Alessandro Di Battista! Alessandro sta dando il massimo, con un camper sta attraversando l’Italia accompagnato dalla sua famiglia e dall’amore di tantissime persone che in lui e nel #M5S vedono finalmente la possibilità di riscatto e di cambiamento del nostro meraviglioso Paese. Alessandro, come ben sapete, ha deciso di non … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Dieselgate: i cittadini europei devono avere uguali diritti

Due anni dopo lo scandalo Diselgate, l’Europa è riuscita a darsi regole migliori per prevenire le frodi sui veicoli. Lo fa grazie all’impegno che il MoVimento 5 Stelle (gruppo EFDD) ha messo per fare in modo che pratiche aberranti come quelle praticate dalla tedesca Volkswagen non si ripetano mai più. Dal primo settembre 2020 le procedure … Continua

Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici








Inviare


A #TuXTu con Marco Antonio Attisani

Il mio lavoro mi dà l’occasione di incontrare persone che vogliono cambiare il mondo rispettandolo, attivandosi concretamente per arrivare a questo fine. È per questo che ho deciso di rendervi partecipi di alcuni dei miei incontri che svolgo settimanalmente, soprattutto quando ho l’opportunità di conoscere dei cittadini virtuosi. A TuxTu vuole raccogliere questi incontri. Qui ho … Continua

Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici








Inviare