pubblicato il

Programma Frutta e Verdura nelle Scuole: il 31 luglio si avvicina!


Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici










Inviare

Care e cari insegnanti, pensate sia importante educare maggiormente i bambini al valore di una sana e corretta alimentazione? Pensate che nelle mense delle vostre scuole non vi sia abbastanza frutta e verdura?
Allora non perdete tempo, fatevi avanti e spingete le vostre scuole a partecipare al programma Frutta e Verdura nelle Scuole prima del 31 luglio!
ciboScuole1200x627OK4__01
Il programma Frutta e Verdura nelle Scuole è destinato alle scuole elementari. Sono loro quindi l’attore principale che deve fare materialmente il “passo ufficiale” facendo richiesta di partecipazione al progetto finanziato dall’Unione Europea, iscrivendosi nell’apposito sito che è gestito dal Ministero italiano delle politiche agricole, alimentari e forestali. Come fare? È Semplice! Seguite qui tutte le indicazioni: www.marcozullo.it/fruttaeverduranellescuole/


Ti Potrebbe interessare anche:

pubblicato il

L’Italia deve puntare sulla qualità agroalimentare per competere con Paesi come il Brasile

Con i colleghi della Commissione Agricoltura del Parlamento Europeo sono in Brasile per visitare alcune aziende agricole.   La loro dimensione è imparagonabile con quelle italiane ed Europee, migliaia di ettari con colture prevalentemente omogenee di soia e di mais. Queste dimensioni, unite ad un clima mite che consente agli agricoltori brasiliani una produzione su▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Quote latte: a pagare siano i responsabili della malagestione, non i cittadini

La condanna della Corte di giustizia europea per le quote latte secondo cui l’Italia “è venuta meno agli obblighi” per la produzione di latte in eccesso rispetto alla quota nazionale è un grande batosta. Chi politicamente è responsabile di tale sentenza -relativa al mancato recupero di una cifra stimata in 1,34 miliardi di multe sulle▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Raggiunto l’accordo per il codice delle comunicazioni elettroniche

Dopo un iter legislativo durato quasi due anni, è stato raggiunto l’accordo politico fra il Parlamento Europeo e il Consiglio dell’Unione Europea sul nuovo Codice delle Comunicazioni Elettroniche, il cui ultimo aggiornamento risale al 2009. Inizialmente esaminato dalle Commissioni ITRE e IMCO del Parlamento Europeo, quest’ultimo il 25 Ottobre 2017 approvò il mandato per iniziare le negoziazioni col▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Come ricevere una querela e cercare di sopravvivere

Prendetevi un po’ di tempo per leggere questo post, è’ un po’ lungo ma credo ne valga la pena. Conosco Manuela Botteghi da molti anni, attivista goriziana con DNA livornese, ex consigliera comunale M5S, combattente di natura, donna di principio che nelle battaglie del MoVimento ha sempre anteposto i principi della correttezza e della trasparenza▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare