pubblicato il

Serracchiani rispondi!


Oggi prendo atto che continuano i sotterfugi e inadempienze da parte della Regione Friuli Venezia Giulia sulla grave situazione di degrado ambientale nell’area di Maniago; situazione venuta alla luce già nel 2015 a seguito delle analisi su due campioni di polli, nei quali è stata trovata una percentuale di diossina al di sopra della norma.▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

A Parma città della Food Valley, agroalimentare e Made in Italy


Domani, sabato 6 maggio, a partire dalle ore 9.30 sarò a Parma, in piazza Ghiaia, sede del tradizionale mercato, per sostenere il candidato sindaco a 5 Stelle Daniele Ghirarduzzi nel suo primo evento della campagna elettorale. La mia presenza, oltre ad essere in appoggio alla lista del M5S impegnata alle Amministrative dell’11 giugno prossimo, sarà▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Re-immaginiamo le città con il trasporto pubblico gratuito


Le emissioni delle vetture, il traffico, l’accesso ai servizi fondamentali esclusivamente tramite l’automobile privata rappresentano delle forti problematicità che peggiorano la qualità di vita nelle città. Provate solo ad immaginare di quanti spazi verdi potremmo disporre se non avessimo bisogno di tutti quei parcheggi, spesso troppo affollati o addirittura inutilizzati, avendo un sistema di trasporto▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Economia Collaborativa, gli emendamenti M5S vanno a segno! Eccoli


Se gestita al meglio, l‘Economia Collaborativa è un’opportunità per tutti i cittadini. Sia come consumatori di beni e servizi, che possono trovare a prezzi più bassi e tagliati su misura delle loro esigenze. Sia come imprenditori, perché in un mercato aperto e concorrenziale la possibilità di creare start-up è ancora molto ampia. Certo, se lasciata▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Domani è il primo Maggio: Festa del lavoro che non c’è


Domani è la festa del lavoro, mi chiedo se sia possibile dare lo stesso significato a questo giorno rispetto a 20 o 30 o anni fa. L’origine della festa la troviamo nell’America di fine ‘800, per ricordare le battaglie operaie per arginare lo sfruttamento dei lavoratori, fissando a otto ore il tetto massimo giornaliero. In▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

1 29 30 31 32 33 75