All’I-Com per parlare di libero flusso dei dati non personali

pubblicato il
Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici










Inviare
Oggi pomeriggio sarò a Roma nell’ambito di una tavola rotonda organizzata da I-Com, Istituto per la Competitività in cui si parlerà di temi molto attuali e che coinvolgono la gestione dei dati, i flussi di dati e la #privacy nel mondo della Rete.
 
Il mio intervento si riferirà al cosiddetto “Libero Flusso di Dati Non Personali” ovvero alla possibilità da parte degli operatori (ad esempio le aziende) di far circolare oltre le frontiere del proprio stato questa tipologia di dati, non personali, evitando quindi di duplicare su server diversi gli stessi dati in paesi diversi.
In questa a direzione la Commissione europea ha adottato un Regolamento il 13 settembre scorso.
 
E’ chiaro che in un contesto in cui sempre di più i dati vengono convogliati in Rete, se da un lato ciò rappresenta un grande vantaggio per il loro utilizzo e scambio, dall’altro esistono evidenti problemi di vulnerabilità e più in generale si pone il problema di come tutelarli al meglio.
 
In un mondo in cui ormai la “#Blockchain” e “l’Internet delle cose” rappresentano i nuovi scenari a cui presto ci abitueremo, l’Unione europea deve adeguarsi e proporre al mondo delle imprese strade ben tracciate che agevolino le imprese, il mondo del lavoro e tutti i cittadini.


Ti potrebbe interessare anche


Bayer e Monsanto: fusione letale

Come da copione di un film già scritto, la Commissione europea si è piegata senza troppi ripensamenti ai voleri delle multinazionali ed ha avallato la fusione tra Monsanto e Bayer, un colosso che da solo si stima occuperà quasi il 30% del mercato delle sementi e dei fitofarmaci. Una posizione dominante che evidentemente non preoccupa … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Data Economy, l’economia dei dati digitali

Per il M5S è fondamentale la protezione delle informazioni che circolano in rete, ma soprattutto la fiducia che i consumatori ripongono nelle piattaforme online di ogni genere, da quelle di e-commerce, ai servizi di cloud computing. Questa famosa nuvola digitale rappresenta un vero e proprio silos di informazioni e può essere la base di partenza … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Watly e i Vivai Cooperativi di Rauscedo: due eccellenze italiane in Friuli Venezia Giulia

Il 4 marzo rappresenterà una data epocale: verranno decise le sorti del nostro paese. Luigi Di Maio, il nostro candidato premier, si sta spendendo al massimo mettendoci cuore, anima e corpo: nel suo Rally tour, arrivato fino alla nostra regione, sta incontrando moltissime realtà produttive italiane. In Friuli Venezia Giulia, tra le tante aziende visitate … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


#Dieselgate: la morte viaggia su strada

Ormai è acclarato, le conseguenze delle emissioni di diesel mietono ogni anno migliaia di vittime e l’Italia del Nord purtroppo detiene questo triste e preoccupante record. Il 50% dei decessi in tutta Europa dovuti a queste emissioni avvengono proprio da noi, in gran parte nel Nord Ovest d’Italia. I dati, abbastanza impietosi, provengono da due … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare