Stop ai costi telefonici spropositati! Tariffe internazionali e nazionali uguali

pubblicato il
Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici










Inviare

Lunedì prossimo in Commissione Mercato Interno #IMCO, ci sarà un’importante votazione sul Codice delle comunicazioni elettroniche a cui parteciperò.

Innanzitutto vi spiego di che cosa si tratta. Il Codice europeo delle comunicazioni elettroniche descrive nuove iniziative destinate a soddisfare le crescenti esigenze di connettività in Europa e a incoraggiare gli investimenti nelle reti ad elevata capacità, al fine di assicurare una maggior competitività.

Ciò comporterà quindi un abbassamento dei prezzi e un incremento della qualità dei servizi rivolti a consumatori e imprese. 
Questa è un’ottima occasione per proporre una revisione che favorisca i cittadini. Ecco quindi che chiederemo di votare un insieme di nostre modifiche per far fare un upgrade ai servizi ai cittadini.

Le battaglie che porteremo sul tavolo della discussione lunedì sono molte, ve ne cito ora una su tutte: quella delle tariffe telefoniche internazionali all’interno dell’Unione Europea.

Se siamo tutti cittadini europei non si capisce perché dobbiamo avere tariffazioni telefoniche diverse! Se io chiamo col mio numero di telefono italiano un altro numero di telefono italiano ho una tariffa, mentre se chiamo un numero francese arriva la batosta!
Non possiamo essere cittadini europei solo quando fa comodo, mentre quando ci arriva la bolletta telefonica siamo solo italiani o spagnoli o francesi.

Le #tariffetelefoniche devono essere uniche sia per chiamate verso numeri italiani che verso numeri di altri paesi europei, e ovviamente, le più favorevoli possibili ai cittadini.
Lunedì vi aggiornerò!

 

Ti potrebbe interessare anche


Fake news e contenuti illegali online: cosa propone l’unione europea?

La battaglia alle fake news e ai contenuti illegali si fa sempre più attuale e rilevante, in particolare nel vastissimo mondo del web. A Bruxelles ora si punta a definire un codice di buone pratiche sul tema della disinformazione entro luglio 2018, con l’obiettivo di ottenere un impatto misurabile entro ottobre 2018. Nel mirino tutte le piattaforme … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Grazie ad Andrea Greco e a tutti i molisani: ora tocca a noi

Grazie ad Andrea Greco e a tutti i molisani che si sono spesi con impegno e passione per il MoVimento 5 stelle in questa campagna elettorale.  Il MoVimento 5 Stelle si è presentato da solo mentre dall’altra parte c’erano grandi ammucchiate che ora rischiano di sciogliersi come neve al sole, come la Sicilia insegna, e … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Nell’agroalimentare premiamo la qualità: i nostri agricoltori devono tornare a fare reddito

Ieri ho incontrato i rappresentanti di Confagricoltura Rovigo in Parlamento europeo per ascoltare quali difficoltà affrontano i nostri agricoltori. Spesso infatti, dietro a dei prodotti italiani di altissima qualità ci sono degli agricoltori che fanno fatica a fare reddito a causa di normative europee che di fatto penalizzano la qualità dei controlli svolti in Italia. Di conseguenza … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


A New York per la tutela dei diritti delle donne e la parità di genere

Oggi mi trovo a New York, presso le Nazioni Unite, in occasione della Conferenza sullo “Status delle Donne” nel mondo per l’emancipazione e #parità di genere. Quanti di voi si ricordano il nostro successo targato M5S, partito da Pordenone, sulla condanna dell’Unione Europea ai Paesi islamici che praticano la lapidazione? Siamo qui per dire basta alla violenza … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare