Bollino rosso per il Made In Italiano

pubblicato il
Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici










Inviare
Purtroppo sono costretto a tornare sul discorso delle etichette “a semaforo” da poco autorizzate anche in Francia e che causano gravissimi contraccolpi per il mercato italiano. Sapete di cosa si tratta? Di un’etichetta per i generi alimentari che utilizza i colori per indicare al consumatore la presenza e la quantità di determinate sostanze nel cibo che sta per acquistare.
 
E a rimetterci quali prodotti sono? Ovvio, le nostre eccellenze quali il Parmigiano Reggiano, l’olio d’oliva, la mozzarella, il Grana Padano e altri che ricevono il bollino rosso per la presenza di sali, grassi, zuccheri, normalmente contenuti in prodotti tradizionali e artigianali.
 
Invece i prodotti usciti dai laboratori e studiati a tavolino per rispettare i rigidi canoni di questa normativa riescono ad ottenere la loro bella luce verde. Per esempio nel Regno Unito la Cola di una famosa catena di supermercati ha il bollino verde. E’ chiaro a tutti che siamo di fronte all’ennesimo attacco all’alimentazione tradizionale per favorire il cibo industriale.
 
In Parlamento europeo ho sottolineato come questa etichettatura tiene conto solo dei valori assoluti senza considerare anche la quantità di cibo effettivamente ingerito, le caratteristiche personali, la dieta e lo stile di vita di ogni persona! Mi batterò affinché su questo tipo di etichette siano affiancati ai valori nutrizionali le quantità che l’Organizzazione Mondiale per la Salute consiglia di consumare. Non mollerò di un centimetro: l’alimentazione sana, il made in italiano e la corretta informazione innanzitutto!
 
#Etichetttura #MadeInItaly

Ti potrebbe interessare anche


Complimenti al collega e amico Fabio Massimo Castaldo eletto vicepresidente del Parlamento europeo

Fabio Massimo Castaldo è stato eletto vicepresidente del Parlamento europeo!! Questo è un voto storico e un chiaro riconoscimento per il M5S e per il lavoro che abbiamo svolto in questi anni, in cui abbiamo portato le istanze dei cittadini in Parlamento senza mai arretrare. Continuiamo così! Buon lavoro Fabio Massimo!

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

Categorie: Europa

Basta balle, vogliamo un’agricoltura diversa!

In Commissione Agricoltura abbiamo incontrato degli “esperti” nel campo dell’agricoltura, i quali ci hanno raccontato la solita bella storiella: ci hanno presentato la cosiddetta agricoltura conservativa, una tipologia di agricoltura che utilizza diverse tecniche agricole tendenti a conservare, apparentemente, la fertilità del suolo coltivato. Ma attenzione a non farvi imbrogliare: nonostante il termine sembri positivo … Continua

Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Plant Pure Nation a Pordenone!

Sabato 1° luglio arriverà a Pordenone la seconda tappa del tour italiano di Plant Pure Nation! Plant Pure Nation è il film documentario del dottor T. Colin Campbell e del produttore di Forks Over Knives che ha profondamente scosso l’opinione pubblica americana. Perchè? Il film inchiesta, oggi in esclusiva per l’Italia, svela i differenti “giochi … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Giancarlo Cancelleri per una una Sicilia a 5 Stelle! #SceglieteIlFuturo

Manca pochissimo al voto del 5 novembre! Come ben sappiamo le elezioni in Sicilia sono davvero importanti per l’intero equilibrio politico nazionale: sarà una battaglia all’ultimo voto. Ci troviamo davanti ad un’accozzaglia di liste e a candidati assolutamente impresentabili; stanno lavorando affinché le poltrone siano occupate da persone a loro compiacenti. Il M5S insieme al … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare