Si parla di: Cibo di qualità e Vino


Siamo quello che mangiamo: la nostra salute non è in vendita

La nostra salute non può essere la merce di scambio che sostiene un modello agricolo intensivo e basato su monoculture che affossano varietà e qualità della nostra alimentazione. Un nuovo modello, dove agricoltura, ambiente e alimentazione sono intrecciate in un connubio indissolubile, è possibile. Il cambiamento dovrà essere graduale e anche noi possiamo contribuire a … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Alimentazione, Agricoltura e Ambiente (AAA), Salute Cercasi

Sappiamo davvero leggere le informazioni contenute nelle etichette degli alimenti? Come distinguere un prodotto naturale da un prodotto lavorato chimicamente? Quali sono i prodotti adatti all’alimentazione dei bambini? In che modo possiamo capire se un prodotto è davvero di qualità? Un modello alimentare sano, basato su un’agricoltura sostenibile, in grado di rispettare l‘ambiente, è realmente … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Il nutrizionismo entra in Parlamento: T.Colin Campbell il 31 maggio a Bruxelles

Il 31 maggio avrò un’occasione speciale per parlare di alimentazione sana e salute in Parlamento europeo. Lo farò assieme a uno dei massimi nutrizionisti a livello mondiale, T. Colin Campbell che ha accolto il mio invito. Insieme a me coordinerà l’evento Eleonora Evi che è in Commissione per l’ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Vino, Hogan rassicura su tutela vitigni come M5S chiede da tempo

Non possiamo che accogliere con favore le dichiarazioni del commissario Ue all’Agricoltura Phil Hogan, che ha confermato l’intenzione di riaprire la discussione sulla tutela dei vitigni, coinvolgendo, stavolta, anche produttori, categorie e Stati Membri come il M5S chiede da mesi, in modo da giungere ad una formulazione più semplice della normativa, tale da garantire quella … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Vino, Governo abbandoni barricate e costruisca proposta con produttori come M5S chiede da tempo

La Commissione Europea ha deciso di riaprire la discussione sui vitigni, abbandonando il working document che andava nella giusta direzione per salvare Lambrusco, Sangiovese, Vermentino e molti altri vitigni dai ricorsi alla Corte di Giustizia Europea da parte dei produttori stranieri che vogliono scrivere in etichetta il nome dei nostri vitigni di eccellenza. Lo stesso … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Olio tunisino, ora Martina segue linea M5S, peccato che il suo Pd abbia votato a favore

Se la faccenda non fosse serissima verrebbe da ridere. Il ministro alle Politiche Agricole del Governo Renzi Maurizio Martina dichiara che l’aumento del 40% contingente di olio tunisino che entrerà in Europa senza dazi non è la strada giusta per aiutare la Tunisia e che occorre studiare misure alternative. Benvenuto ministro Martina, noi del M5S … Continua

Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Lambrusco, per non liberalizzare etichetta serve aggiornamento normativa Ue che tuteli produttori

Per non liberalizzare l’etichetta ‘Lambrusco’ un aggiornamento del regolamento europeo è necessario. Oggi siamo di fronte al rischio concreto di ricorsi alla Corte di Giustizia Europea da parte dei produttori stranieri che vogliono usare il nome del vitigno. Ma il Pd, in particolare la Giunta della Regione Emilia Romagna Bonaccini, con in testa l’assessore Caselli, … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Documento lavoro Commissione Ue nella giusta direzione per Lambrusco, Sangiovese e i vitigni a rischio

Oggi, se un viticoltore andaluso decidesse di ricorrere alla Corte di Giustizia Europea perché vuole scrivere in etichetta il nome ‘Lambrusco’, è molto probabile che vinca. Ma dal documento di lavoro della Commissione Europea si evince una nuova formulazione della normativa di tutela dei vitigni che è nella giusta direzione per salvare Lambrusco, Sangiovese, Vermentino … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Il PD ci ha rifilato l’olio tunisino, ora dobbiamo aspettarci il lambrusco cinese?

Il Pd deve smettere di danneggiare i nostri prodotti, la nostra cultura alimentare, la nostra storia. In Europa gli eurodeputati di Renzi hanno votato a favore di un’entrata scandalosamente enorme di olio tunisino in Italia, danneggiando i nostri produttori e i cittadini. Ora la storia potrebbe ripetersi con il vino italiano più venduto nel mondo, … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Olio Tunisino, M5S isolato su battaglia per difendere il Made In

Lo avevamo capito da tempo. Ma ieri nella Commissione Agricoltura del Parlamento Europeo ne abbiamo avuto la conferma: il Movimento 5 Stelle è isolato nella battaglia per difendere l’eccellenza italiana dei produttori di olio di oliva. L’aula ha votato contro il nostro emendamento di rigetto alla proposta della Commissione Europea (avallata da Federica Mogherini) di … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Terrano, doc transfrontaliera unica strada percorribile, ora mettere mano ai regolamenti

La strada della Doc transfrontaliera unica era la sola davvero percorribile. Ora, per evitare il ripetersi di casi paradossali come quello del Terrano e del Tokaj, è bene che Regione e Ministero si attivino per adottare significative modifiche alle regolamentazioni. La soluzione alla quale si è giunti nel vertice italo-sloveno sulla denominazione internazionale del Terrano … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Una mozione M5S nei Consigli Comunali per salvare il Lambrusco

Una mozione da presentare nei consigli comunali della regione per salvare il Lambrusco, la cui tutela è stata messa in discussione dalla Commissione Europea. Il documento che potete trovare a questo link  nasce dalla collaborazione con i portavoce del territorio, è stato illustrato mercoledì 24 dicembre nella sala consiliare di Vignola (Modena) con l’obiettivo di creare un fronte comune tra … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

1 6 7 8 9