Commissione Mercato Interno e Protezione dei Consumatori (IMCO)

La Commissione IMCO vigila e controlla la normativa UE sulla libera circolazione di lavoratori, beni e servizi, nonché la politica doganale, la tutela degli interessi dei consumatori.

I membri della commissione si adoperano per ridurre gli ostacoli agli scambi economici, per semplificare la legislazione all’interno del mercato unico e per tutelare gli interessi dei consumatori in vari settori.

Il Movimento 5 Stelle mette al centro la protezione dei consumatori da frodi, pratiche sleali e informazioni incomplete e fuorvianti. Ci battiamo per un’etichettatura completa perché i cittadini devono sapere cosa acquistano. Ci battiamo per avere più controlli e trasparenza nel mercato, perché le nostre imprese, soprattutto le Pmi, devono poter giocare ad armi pari in Europa, in modo da difendere il nostro Made In.

zullo oeil definitivo-page-001


Condividi coi tuoi amici










Inviare

Frodi online: un primo passo concreto per contrastarle

Le frodi online rappresentano un fenomeno di sempre più elevate dimensioni nel grande mercato dell’e-commerce. Per fronteggiare questo problema è necessario che i paesi dell’Unione cooperino tra loro perché la tutela dei consumatori europei non sia solo un enunciato ma un diritto tutelato. Le frodi riguardano prevalentemente abbigliamento, materiale informatico, servizi finanziari, nonché la prenotazione … Continua

Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Il CETA si può fermare: facciamoci sentire!

Il Ceta, il trattato di libero scambio tra Europa e Canada, che penalizzerà le piccole e medie imprese dei nostri territori, si può ancora fermare. Se sei un portavoce e non hai ancora provveduto a farlo, proponi al tuo comune o alla tua regione questa mozione. Inseime ce la possiamo fare

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Italia digitale, ma a quali condizioni per salvaguardare cittadini e imprese?

In Italia, nonostante circa tre quarti della popolazione sia raggiunta da reti a banda ultralarga, l’uso di internet è ancora 10 punti percentuali sotto alla media europea. Un ritardo nella penetrazione dei servizi digitali che si può spiegare col fatto che sia un settore trainato dall’offerta più che dalla domanda e che ha quindi bisogno … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Togliamo oneri e burocrazia dalle attività di notifica della Bolkestein

La proposta di notifica delle norme nazionali che rientrano nella cosiddetta Bolkestein è nata male, anzi malissimo. Criticità e aspetti non chiari la rendono ancora più preoccupante e i nostri emendamenti sono molto puntuali proprio per scongiurarne gli effetti. I punti chiave che abbiamo proposto sono in sintesi questi: la Commissione non deve decidere nulla … Continua

Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Accessibilità: nessuno deve rimanere indietro!

Ieri sono intervenuto in plenaria per chiedere al Parlamento Europeo di votare a favore della normativa sui requisiti di accessibilità dei prodotti e dei servizi che mira a migliorare la qualità di vita, nella sua quotidianità, di circa 80 milioni di cittadini europei con disabilità e di tutti i cittadini con limitazioni funzionali, come quelle … Continua

Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Dieselgate: Juncker per una volta prendi posizione!

Sono due anni che discutiamo di come superare questa situazione inaccettabile relativa alla grave truffa nei confronti dei consumatori causata dalle case automobilistiche coinvolte nello scandalo Dieselgate con la connivenza di alcuni Stati membri. Oggi ne stiamo discutendo con la Commissione Europea, con il Consiglio, con il Parlamento Europeo, per riformare il regolamento sull’omologazione, ma … Continua

Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici








Inviare


1 2 3 34