E’ ufficiale: le uova al Fipronil sono arrivate in Italia

pubblicato il
Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici










Inviare

La notizia diramata dal Ministero della Salute è che i primi accertamenti sulle uova hanno cominciato a dare i loro risultati, e che in queste rilevazioni a campione sono state trovate delle uova contaminate ad Ancona e a Roma .
Le quantità di Fipronil rilevate sembrano avere un dosaggio non particolarmente pericoloso per l’uomo, ciò non toglie che adesso sappiamo con certezza che alcune partite di uova sono arrivate anche in Italia.
Credo sia fondamentale sapere subito quali siano tutte le aziende coinvolte, occorre la massima trasparenza visto che c’è n ballo la salute dei cittadini.
Vogliamo i nomi di tutte le aziende coinvolte, di tutte le tipologie di prodotto interessate e di tutte le destinazioni che questi prodotti hanno preso.
Non è una questione di allarmismo è solo una questione di buon senso.

 

 

Link esterno: http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/08/21/uova-contaminate-con-insetticida-italia-ministero-salute-due-casi-aziende-di-roma-e-ancona/3807123/

 

Ti potrebbe interessare anche


Oggi diciamo #STOPGLIFOSATO! Twitter storm dalle 11.00 alle 15.00

Il prossimo 5 e 6 ottobre la Commissione Europea dovrà prendere una decisione in merito al rinnovo dell’autorizzazione del glifosato nell’Unione europea. Il rischio che questo veleno venga autorizzato nuovamente per altri dieci anni c’è. Per questo OGGI dobbiamo far sentire la nostra voce e quella dei tanti cittadini italiani contrari al rinnovo dell’autorizzazione all’uso … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Rinnovo Glifosato, oggi è un giorno triste per milioni di cittadini europei

In questa Europa il volere dei cittadini non conta nulla.   Così, dopo milioni di firme raccolte contro l’erbicida potenzialmente cancerogeno, le mobilitazioni in tutta Europa da parte di cittadini e associazioni, l’ICE e i Monsanto Papers, l’UE rinnova il glifosato grazie al voto a favore della Germania. È una sconfitta per tutti, in primo … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Non è tutto FICO quello che luccica, anche se è da Oscar

So che non dovrei farlo, non dovrei parlare di questo progetto perché più se ne parla e più gli diamo spazio, ma come si fa a non parlarne? Un progetto come questo è sbagliato sotto molti, troppi punti di vista, e dà una rappresentazione fuorviante di ciò che è la cultura agro-alimentare italiana, la decontestualizza, … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Legge sul Biotestamento: le amministrazioni locali possono fare la loro parte

La proposta di legge sul biotestamento, che è ferma al Senato e ad un passo dall’essere approvata, deve essere calendarizzata quanto prima. Bisogna fare presto, mancano pochi mesi alla fine della legislatura. Perciò mi rivolgo a tutti voi, consiglieri comunali: raccogliamo con forza e con cuore l’appello di Mina Welby per l’approvazione definitiva sul biotestamento. … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

Temi:
Categorie: Italia