Il recupero nel carcere passa anche dal recupero dell’ambiente

pubblicato il
Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici










Inviare

Questa è una storia mi ha colpito, una storia in cui il desiderio di riscatto si può toccare con mano. Questa è la storia del detenuto Fernando che, essendo nato in una favela, lo spreco di cibo proprio non lo sopporta; e allora, nel carcere di Bollate, crea una macchina per riciclare i rifiuti.

Fernando crede in questo progetto e, coinvolgendo tutti gli altri detenuti e gli operatori, arriva ad un risultato davvero importante: nella raccolta differenziata il carcere di Bollate supera di gran lunga quello della città di Milano. Ferdinando mira al cuore: chi esegue correttamente la divisione dei rifiuti ottiene di fatto una telefonata e un colloquio in più al mese.

Questa è dunque una storia di riscatto che avviene proprio in un carcere, in un luogo di recupero. Anche da qui si può e si deve partire per creare esempio e speranza.


Ti potrebbe interessare anche


Alimentazione: una scelta consapevole durante la spesa è fare politica

L’agricoltura non deve essere un sistema di speculazione economica. Dobbiamo incentivare delle filiere, possibilmente quelle a km 0, dove la qualità è messa davanti a tutto. Ecco perché quando parliamo di alimentazione dobbiamo coinvolgere i cittadini: anche solo fare una spesa consapevole può fare la differenza, è in quel momento che determiniamo in che direzione … Continua

Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Robotica: il futuro è già qui

Alcuni giorni fa, partecipando all’European Robotics Week, sono rimasto colpito positivamente dal constatare che molte aziende, finanziate con i fondi europei, sono italiane: questo evidenzia che il nostro Paese ha delle grandi menti e delle capacità imprenditoriali che necessitano del supporto delle Istituzioni. E questo dimostra anche che i fondi europei, quando non vengono sprecati, … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Domani tutti al voto! #Parlamentarie

Domani martedì 16 gennaio e mercoledì 17 gennaio dalle ore 10 alle ore 21 si terranno le consultazioni online su Rousseau per le nostre Parlamentarie. La grande idea della democrazia diretta domani prenderà forma: il grande sogno di Casaleggio è a tutti gli effetti realtà. Questa è la bellezza e la potenza rivoluzionaria del M5S. … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

Categorie: Italia

Primariato irregolare a Pordenone: i concorsi devono essere trasparenti!

Lo scorso venerdì il Giudice del Lavoro di Pordenone ha dato ragione al medico Cassin, da 30 anni in servizio nel reparto Cardiologia del Santa Maria degli Angeli di Pordenone, il quale nel 2015 espose una denuncia all’Azienda Sanitaria a causa di un concorso per il primariato irregolare. Il M5S fin da subito ha acceso … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

Temi:
Categorie: Italia, Territorio