In piazza contro il CETA!

pubblicato il
Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici










Inviare

Il giorno è arrivato: domani, martedì 27 giugno, il Senato deciderà se ratificare o meno il CETA.

Se questo trattato suicida per l’Italia e per l’Europa venisse effettivamente ratificato sarebbe l’ennesimo regalo alle solite grandi multinazionali dell’agroalimentare e metterebbe ancora più in difficoltà le nostre piccole e medie imprese.

stopcetaweb

Arriveranno sui nostri scaffali prodotti che non seguono le nostre stesse regole di tutela della salute dei consumatori (basti pensare che il Canada è il quinto produttore mondiale di Ogm). A causa dell’aggressiva politica commerciale d’Oltreoceano purtroppo non saranno i nostri prodotti a farsi largo in Canada ma saranno quelli canadesi a rimpiazzare subdolamente le nostre tipicità.

Non possiamo permetterlo! Il MoVimento 5 Stelle si unisce alla campagna Stop TTIP – Italia e domani, alle 10.00, parteciperemo al presidio #StopCETA a Roma presso Piazza della Rotonda (Pantheon). Invitiamo chi non potrà esserci a partecipare attivamente su twitter!

Non molliamo, possiamo farcela!

Ti potrebbe interessare anche


Non abboccate alla propaganda, col CETA le PMI sono a rischio

Le dichiarazioni dei Ministri dell’Agricoltura Martina e dello Sviluppo economico Calenda riportate sulla Gazzetta di Parma hanno davvero dell’incredibile: essi di fatto affermano come, grazie al CETA, ci saranno benefici per le nostre aziende, piccole e medie e per i nostri cittadini. I lettori della Gazzetta di Parma non devono credere a tali assurdità: frasi … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Programma Frutta e Verdura nelle Scuole: il mio intervento a Punto Europa

In Commissione Agricoltura abbiamo stabilito di incentivare il consumo di alimenti sani e salutari come la frutta e la verdura dando un contributo alle scuole elementari che si iscrivono ed entrano nel progetto. All’Italia quest’anno spettano 21.704 956 euro. Il programma che entrerà in vigore a partire dal 1 Agosto 2017, mira ad incrementare stabilmente il consumo di frutta, verdura e latte nella … Continua

Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Glifosato: il voto per il rinnovo da parte della Germania è l’esito di una faida tra partiti

Voci inquietanti si stanno rincorrendo nei corridoi di Bruxelles: voci di sgambetti, colpi alle spalle, regolamenti di conti all’interno della Grande coalizione tedesca, che si ripercuotono sulla scena europea. Sapevamo già che l’inaspettato voto della Germania (che si era sempre astenuta) a favore del rinnovo del #glifosato è stato quello determinante. Quello che non sapevamo … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Emergenza uova: talmente urgente che la Commissione ci penserà a fine settembre

Mi chiedo come sia possibile che a fronte di un’emergenza conclamata la Commissione europea se ne stia sotto l’ombrellone e non pensi di convocare immediatamente le autorità dei paesi coinvolti. Ancora una volta l’Europa mostra la sua vera faccia, quella di un organismo burocrate, ben lontano dalle necessità dei suoi cittadini anche di fronte al caso … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare