Investire nella canapa? Tutto quello che c’è da sapere

pubblicato il
Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici










Inviare
Oggi la canapa industriale rappresenta una grande opportunità per innovare il mondo agricolo industriale, tant’è che questa pianta viene impiegata in un’ampia gamma di prodotti: generi alimentari, carta, tessuti, fibre, filati, materiali da costruzione e per l’isolamento e altri prodotti lavorati.
Nel 2015 in Europa sono stati coltivati a canapa industriale quasi 22.000 ettari di terreno, più di 11.500 dei quali nella sola Francia. Questo Paese investe annualmente 1,7 milioni di euro nel settore della canapa, garantendosi il primato europeo nella produzione. La legge italiana invece, approvata recentemente, prevede un sostegno al settore di soli 700 mila euro.
E’ evidente quindi che ci vogliano maggiori fondi per poter lanciare un sistema produttivo strutturato che abbia tutte le caratteristiche per potere affermarsi in questo mercato.
L’introduzione di coltivazioni di canapa può oggi essere finanziata dalla Unione Europea attraverso i pagamenti diretti e varie forme di finanziamento, da quelle in capitale fisico, cioè in macchinari, a quelle investimenti per i piani di greening, agli investimenti per lo sviluppo delle aziende e imprese agricole per giovani.
Ecco quello che c’è da sapere per investire nella canapa:

Ti potrebbe interessare anche


La partecipazione, arma vincente del M5S

Ieri sera sono stato invitato nel Centro d’ascolto SOS anti Equitalia di Pordenone dove ho avuto l’occasione di aggiornarmi rispetto all’andamento delle richieste di aiuto da parte di cittadini alle prese con le cartelle esattoriali, e allo stesso tempo ho avuto l’occasione di aggiornare le molte persone convenute, in merito ai temi europei che riguardano la … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Vendita contenuti digitali, attenzione al consumatore

La Direttiva sulla fornitura di contenuti digitali, si incrocia con la direttiva sulla vendita di beni tangibili, che stiamo discutendo parallelamente, ma anche con altre normative, quali il regolamento generale sulla protezione dei dati personali e il codice delle telecomunicazioni. Io sostengo la distinzione tra contenuti e servizi digitali, come avete potuto constatare dai miei … Continua

Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Carne avariata dal Brasile, basta giocare con la nostra salute

Dopo settimane, ancora non è stata fatta chiarezza sullo scandalo della carne brasiliana avariata. Notizie più e meno preoccupanti si susseguono sui media, e perciò, di fronte a questa incertezza, mi sono rivolto direttamente al Commissario alla Salute Andriukaitis durante la sessione plenaria del Parlamento. Le informazioni che abbiamo ricevuto dalla Commissione sono tutt’altro che … Continua

Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Salviamo l’agricoltura italiana! #StopCETA

Il CETA minaccia l’agricoltura italiana e il Made in Italy: oltre 4 mila cittadini, tra agricoltori, consumatori, attivisti e sindacalisti, si sono radunati ieri a Roma per chiedere al Senato di dire NO al CETA, l’assurdo trattato di libero scambio tra l’Europa e il Canada.   Con l’eliminazione di quasi tutti i dazi doganali sui … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare