Lo scomodo pulpito di Federcaccia FVG

pubblicato il
Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici










Inviare

Ho letto su un quotidiano locale la notizia della querela da parte dell’Avvocato Paolo Viezzi, presidente di Federcaccia Friuli Venezia Giulia, contro una persona che hanno approfittato della pagina facebook della collega portavoce Ilaria Dal Zovo, consigliera regionale M5S del Friui Venezia Giulia, la quale stava commentando del tutto civilmente la legge regionale sulla caccia, per attaccare pesantemente i cacciatori. La stessa Dal Zovo parrebbe sia stata querelata nonostante non appena accortasi abbia prontamente cancellato i post e preso le distanze da quei contenuti., chiedendo a tutti di mantenere un dialogo corretto nel rispetto di tutte le posizioni e chiedendo collaborazione per individuare i post incriminati nel caso qualcuno fosse sfuggito.

Io condivido appieno la posizione di Ilaria, non tollero la violenza fisica o verbale che sia, da qualsiasi parte arrivi.
Penso allo stesso modo, alla violenza con cui lo stesso Viezzi si è espresso in alcune occasioni. La più eclatante è quella relativa al caso del cane, si chiamava Adamas, freddato da un cacciatore. Il commento è stato “era solo un animale, non è un dramma”, affermazione che ha persino fatto insorgere una nutrita schiera di cacciatori.
Meme_Federcaccia_03
E poi se non ricordo male, qualche tempo fa un professore a scuola trovò una tortorella ferita e anziché soccorrerla la schiacciò con il piede ammazzandola, il tutto davanti a i suoi studenti attoniti. Un atto sicuramente violento e tutt’altro che educativo, ma ci pensò il presidente di Federcaccia Viezzi ad esprimere la sua solidarietà nei confronti dell’insegnante. “Alcune persone mettono in pubblico la loro sensibilità verso gli uccelli e senza alcun pudore si permettono di offendere irreparabilmente la dignità degli uomini”, sentenziò.
Posto che, come ho detto sopra, io sia totalmente contrario ad ogni tipo di violenza ,che non giustifico da qualsiasi parte essa provenga, fossi in Viezzi farei un primo passo per abbassare i toni, perché le battute talvolta fanno male, non solo quelle di caccia.

Ti potrebbe interessare anche


Ho visitato FICO Eataly World e purtroppo non ho trovato nulla di Fico

Recentemente sono andato a dare un’occhiata a FICO Eataly World a Bologna e ho raccolto una serie di immagini e video che voglio condividere con voi al fine di informare quanta più gente possibile su quale sia la realtà di questa tanto reclamizzata “Fabbrica Italiana Contadina”. A mio parere è un centro commerciale in piena regola, contornato … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Glifosato: il voto per il rinnovo da parte della Germania è l’esito di una faida tra partiti

Voci inquietanti si stanno rincorrendo nei corridoi di Bruxelles: voci di sgambetti, colpi alle spalle, regolamenti di conti all’interno della Grande coalizione tedesca, che si ripercuotono sulla scena europea. Sapevamo già che l’inaspettato voto della Germania (che si era sempre astenuta) a favore del rinnovo del #glifosato è stato quello determinante. Quello che non sapevamo … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


I Fondi europei diretti e le piccole imprese: un percorso di successo

Oggi più che mai l’accesso ai #fondi europei rappresenta un’opportunità da non perdere, un’occasione per poter realizzare progetti imprenditoriali virtuosi con una ricaduta sul territorio non solo dal punto di vista economico ma anche sociale e occupazionale. Per riuscire a beneficiare delle risorse messe a diposizione dall’Unione Europea attraverso i fondi è necessario avere dei canali di … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Giancarlo Cancelleri per una una Sicilia a 5 Stelle! #SceglieteIlFuturo

Manca pochissimo al voto del 5 novembre! Come ben sappiamo le elezioni in Sicilia sono davvero importanti per l’intero equilibrio politico nazionale: sarà una battaglia all’ultimo voto. Ci troviamo davanti ad un’accozzaglia di liste e a candidati assolutamente impresentabili; stanno lavorando affinché le poltrone siano occupate da persone a loro compiacenti. Il M5S insieme al … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare