Pesticidi: gli Stati dell’UE sono negligenti

pubblicato il
Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici










Inviare

Credo che gli Stati membri si debbano fare un bell’esame di coscienza e assumersi tutte le responsabilità politiche in seguito al rapporto della Commissione europea sull’uso sostenibile dei pesticidi.

In pratica gli Stati membri, pur avendo a disposizione strumenti più sostenibili, continuano ad utilizzare i pesticidi tradizionali.  Di fatto ieri la Commissione europea ha criticato gli Stati membri per l’insufficiente applicazione della direttiva del 2009: la ‘lotta integrata’ ai parassiti, grazie alla quale si può ridurre sensibilmente l’impiego di fitofarmaci, è sottoutilizzata nonostante il numero di sostanze a base di pesticidi a basso rischio o non chimici approvata dall’Ue sia raddoppiato dal 2009 a oggi.

In questo rapporto inoltre la Commissione europea afferma come non ci siano sufficienti controlli sulla conformità a livello individuale degli agricoltori e denuncia la mancanza di target misurabili per la protezione degli ambienti acquatici o dei parchi pubblici nei piani d’azione nazionali.

Non mi stancherò mai di ripeterlo: dobbiamo investire in metodologie che rispettino l’ambiente e la salute dei cittadini. 


Ti potrebbe interessare anche


A #TuXTu con Marco Antonio Attisani

Il mio lavoro mi dà l’occasione di incontrare persone che vogliono cambiare il mondo rispettandolo, attivandosi concretamente per arrivare a questo fine. È per questo che ho deciso di rendervi partecipi di alcuni dei miei incontri che svolgo settimanalmente, soprattutto quando ho l’opportunità di conoscere dei cittadini virtuosi. A TuxTu vuole raccogliere questi incontri. Qui ho … Continua

Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Sul CETA non dobbiamo mollare! #StopCETA

Martedì 25 luglio il Senato italiano ha intenzione di ratificare il #CETA: mobilitiamoci e continuiamo a fare pressione per dimostrare, una volta di più, il nostro dissenso! Gran parte del Pd, insieme a Forza Italia, i Centristi di Pier Ferdinando Casini (CpE), ad Alternativa Popolare (AP) di Angelino Alfano e agli onestissimi del Gruppo Misto, intende … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Richiedenti asilo: quanti i profughi e quanti gli irregolari?

Insieme a Ilaria Dal Zovo richiederò i dati aggiornati alle Prefetture di Udine, Trieste, Pordenone e Gorizia per sapere a quante persone è stato concesso lo status di rifugiato e a quante è stato rifiutato in quanto immigrato irregolare. Di fatto la situazione sul nostro territorio, anche alla luce degli ultimi accadimenti, rischia di diventare ingestibile. … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Migranti: tra opportunismi, cecità e affari

Renzi e il Pd ci hanno svenduto per 80 euro euro trasformandoci nel più grande porto d’Europa. Infatti, man mano che i giorni passano, emergono i particolari inquietanti di un progetto e di  una gestione degli sbarchi dei migranti sulle coste italiane che ha dei chiari responsabili. Pochi giorni fa, infatti, quasi per caso, veniamo … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare