Progetto europeo Life Wolfs Alps: più che caccia al lupo è caccia ai voti!

pubblicato il
Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici










Inviare

Che la mozione approvata in Consiglio regionale sull’uscita del Veneto dal progetto europeo Life Wolf Alps sia una mera mossa politica attuata dal cacciatore Berlato è assolutamente evidente: al consigliere di Fratelli d’Italia, di fatto, più che la caccia ai lupi interessa la caccia ai voti.

Berlato sa benissimo che la Giunta non deciderà per l’uscita da questo progetto per due semplici motivi: da un lato perché uscire da un progetto europeo comporterebbe la restituzione di tutti i fondi già erogati e dall’altro soprattutto perché verrebbero a galla le responsabilità politiche che hanno portato al fallimento del progetto stesso.

caccialupomeme2

Berlato, che è stato proprio come me membro della Commissione per l’agricoltura e lo sviluppo rurale in Europa, dovrebbe sapere quanto siano preziosi i fondi europei: non possiamo perdere contributi economici importanti per una gestione errata da parte della Regione. La problematica dei lupi va affrontata sfruttando al meglio questi fondi: oltre 6,1 milioni sono stati buttati all’aria facendo vanificare il ruolo del progetto Life Wolf Alps. C’è inoltre da interrogarsi sul fatto che questo progetto, che in altre regioni europee ha funzionato, in Veneto non ha portato a nulla.

In consiglio regionale il M5S ha dunque votato contro questa mozione che vede in realtà coinvolti pochissimi lupi a fronte delle predazioni denunciate. Questo progetto europeo doveva essere sfruttato meglio: la Regione Veneto ne è ampiamente responsabile. Come sono state gestite queste risorse messe a disposizione? Che tipi di comunicazione si è fatta con gli allevatori ed i residenti? Sono state messe in piedi tutte le azioni possibili

La riflessione a monte non è dunque quella di uscire da un progetto europeo come prospettato da Berlato, bensì quella di usare quei fondi con intelligenza e capacità. La Regione dovrà assumersi le proprie responsabilità.

Ti potrebbe interessare anche


Proroga Ue sul glifosate, mi opporrò nettamente!

Il 16 maggio la Commissione Europea ha deciso di iniziare nuovamente un dialogo con gli Stati membri per il rinnovo del permesso dell’uso del glifosate. Il dialogo inizierà oggi e gli Stati dovranno votare entro fine anno. In Commissione agricoltura farò tutto ciò che è in mio possesso affinché questo provvedimento non passi. Ho sempre … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Buon 2018 !

A fine anno viene naturale fare un consuntivo del percorso fatto, delle battaglie vinte e degli ostacoli incontrati.
Di strada ce n’è ancora molta da fare perché l’Europa sia una vera unione di cittadini, e perché sia veramente una comunità in cui veramente nessuno sia lasciato indietro.
Auguro buon 2018 a tutti voi, ai vostri familiari, a chi volete bene, e a riveder le stelle!

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

Categorie: Europa, Italia

Domani tutti al voto! #Parlamentarie

Domani martedì 16 gennaio e mercoledì 17 gennaio dalle ore 10 alle ore 21 si terranno le consultazioni online su Rousseau per le nostre Parlamentarie. La grande idea della democrazia diretta domani prenderà forma: il grande sogno di Casaleggio è a tutti gli effetti realtà. Questa è la bellezza e la potenza rivoluzionaria del M5S. … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

Categorie: Italia

Accessibilità: nessuno deve rimanere indietro!

Ieri sono intervenuto in plenaria per chiedere al Parlamento Europeo di votare a favore della normativa sui requisiti di accessibilità dei prodotti e dei servizi che mira a migliorare la qualità di vita, nella sua quotidianità, di circa 80 milioni di cittadini europei con disabilità e di tutti i cittadini con limitazioni funzionali, come quelle … Continua

Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici








Inviare