Programma Frutta e Verdura nelle Scuole: il 31 luglio si avvicina!

pubblicato il
Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici










Inviare

Care e cari insegnanti, pensate sia importante educare maggiormente i bambini al valore di una sana e corretta alimentazione? Pensate che nelle mense delle vostre scuole non vi sia abbastanza frutta e verdura?
Allora non perdete tempo, fatevi avanti e spingete le vostre scuole a partecipare al programma Frutta e Verdura nelle Scuole prima del 31 luglio!
ciboScuole1200x627OK4__01
Il programma Frutta e Verdura nelle Scuole è destinato alle scuole elementari. Sono loro quindi l’attore principale che deve fare materialmente il “passo ufficiale” facendo richiesta di partecipazione al progetto finanziato dall’Unione Europea, iscrivendosi nell’apposito sito che è gestito dal Ministero italiano delle politiche agricole, alimentari e forestali. Come fare? È Semplice! Seguite qui tutte le indicazioni: www.marcozullo.it/fruttaeverduranellescuole/

Ti potrebbe interessare anche


Dieselgate, basta al conflitto di interesse tra Stato e industria

Ieri in plenaria abbiamo votato il report sulla “Vigilanza dei veicoli a motore”. Con questa votazione avremmo avuto la possibilità di superare quel legame politico che vi è tra le case automobilistiche e i governi che rilasciano le omologazioni. Dico “avremmo” perché ancora una volta il Parlamento europeo ha mancato l’appuntamento con la difesa di … Continua

Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Schiaffo alla Commissione: vince la democrazia!

Oggi la Corte Europea con una storica sentenza ha finalmente sancito un principio per il quale ci siamo battuti in questi anni: qualsiasi accordo commerciale tra Unione europea e Stati terzi deve ricevere l’approvazione dei parlamenti nazionali e, se necessario, regionali dei Paesi membri. Finalmente si riconosce il diritto dei popoli europei di esprimersi tramite … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Milioni di uova contaminate in Europa

Da giorni assistiamo ad un rimbalzo di accuse tra Germania, Belgio e Olanda sul caso delle uova contaminate con il fipronil. A mio avviso oltre a punire i responsabili del ritardato allerta, dobbiamo porci degli interrogativi sulla qualità del cibo che arriva sulle nostre tavole

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


La Giornata mondiale degli oceani malati

Lo scorso 8 giugno è passata quasi inosservata questa ricorrenza: la “Giornata mondiale degli oceani”, istituita dall’Onu nel ’92. E’ evidente che quando si istituisce la “giornata del” normalmente lo si faccia per tenere alta l’attenzione su un tema particolarmente importante e che va monitorato, discusso, considerato. Credo che l’acqua di questo pianeta non sia … Continua

Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici








Inviare