Pesticidi



Glifosato, vergognoso Governo italiano, non vota contro rinnovo erbicida probabile cancerogeno

Ancona una volta il Governo Renzi dice una cosa e ne fa un’altra. Dice di essere a favore della salute dei cittadini e dell’ambiente e poi non vota contro il rinnovo dell’autorizzazione di un erbicida giudicato “probabile cancerogeno” dallo Iarc, l’Agenzia internazionale per la Ricerca sul cancro. Ieri all’interno del Consiglio, dove si ritrovano i … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Abbiamo una sostanza cancerogena in corpo, il test fatto in Parlamento Europeo

L’Oms giudica il Glifosato probabile cancerogeno e noi non lo vogliamo nei nostri corpi: il fatto che tutti gli eurodeputati analizzati ne siano invece contaminati è sconcertante. Rincresce il fatto che in Parlamento Europeo molte forze politiche, come il Pd, si siano piegate alle esigenze delle lobby e abbiano messo in secondo piano la salute … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Le nostre acque sono piene di pesticidi

Il 63,9% di fiumi e laghi è contaminato. Una falda sotterranea su tre risulta inquinata da erbicidi, biocidi, insetticidi, fungicidi e da una lunga serie di prodotti fitosanitari utilizzati nei campi per produrre il cibo che troviamo sulle nostre tavole. La contaminazione è più ampia nella pianura padano-veneta e in alcune Regioni la contaminazione è … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Scandaloso, il Parlamento europeo vota per l’autorizzazione del Glifosato della Monsanto

Se il Glifosato, principio attivo di un erbicida prodotto dalla multinazionale Monsanto, viene dichiarato probabile cancerogeno dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, cosa vi aspettate dalle istituzioni europee, che lo vietino o che autorizzino il rinnovo? In Europa la democrazia funziona  al contrario: il Parlamento europeo ha appena approvato una risoluzione che invita la Commissione europea a … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


#StopGlifosato subito, non aspettiamo il 2020, zero finanziamenti pubblici per chi lo usa

La definitiva eliminazione del Glifosato dai disciplinari di produzione integrata va effettuata sin da ora e non entro il 2020, come annunciato dal ministro per l’Agricoltura Maurizio Martina. Il fatto che il Governo abbia raccolto l’invito del Movimento 5 Stelle di opporsi al rinnovo per 15 anni dell’autorizzazione dell’erbicida della Monsanto non può che farci … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Stop ai pesticidi cancerogenti ‪#‎StopGlifosato‬

Nella frutta e verdura che mangiamo o nella birra che beviamo dobbiamo essere certi di non trovare pesticidi e diserbanti. Ma se sul nostro piatto troviamo un erbicida giudicato “probabilmente cancerogeno” dall’Organizzazione Mondiale della Sanità la faccenda è ancora più grave. Per questo chiediamo al Governo ‪#‎Renzi‬ e all’Europa di dire #STOPGLIFOSATO La cultura agricola … Continua

Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Dopo lo scandalo delle birre al Glifosato l’Europa si prepara a rinnovare l’autorizzazione per altri 15 anni

Dopo lo scandalo delle birre tedesche al Glifosato, l’Europa si prepara a rinnovare l’autorizzazione del Glifosato per altri 15 anni, nonostante l’erbicida della multinazionale #Monsanto sia stato giudicato probabilmente cancerogeno dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. Il 7 o 8 marzo la Commissione Europea intende proporre agli Stati dell’Ue il rinnovo dell’autorizzazione per l’utilizzo in Europa. Per … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Lo scandalo del Glifosato della Monsanto anche nelle birre tedesche

Dopo lo scandalo delle emissioni truccate sulle automobili, arriva un’altra Caporetto economica per la Germania. La sua decantata birra è affetta dal glifosato, un diserbante giudicato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità e dallo IARC come possibile cancerogeno. Non stiamo parlando di piccoli numeri: sono 14 le marche di “bionde”, tra cui Beck’s, Paulaner e Franziskaner, in … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Interferenti endocrini, Commissione Ue condannata da Corte di Giustizia

La Commissione Europea è stata condannata per inerzia sugli interferenti endocrini, sostanze usate in moltissimi prodotti come i conservanti, in grado di alterare il sistema endocrino umano. Gli interferenti endocrini sono sospettati di essere la causa di diverse malattie quali cancro, infertilità maschile, disturbi ormonali,problemi al metabolismo e problemi neuro-comportamentali. L’accusa della Corte di Giustizia … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Ogm Monsanto, Commissione Ue se ne frega dei rappresentanti dei cittadini

A Strasburgo il Parlamento Europeo ha inferto un altro duro colpo ai tecnocrati della Commissione Ue, che troppo spesso strizza l’occhio alle multinazionali invece di tutelare i cittadini europei. In aula è arrivato il no secco al mangime biotech Roundup Ready Liberty Link, mais geneticamente modificato della Monsanto, progettato per tollerare l’irrorazione di due erbicidi: … Continua

Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Ridurre dipendenza Pesticidi è possibile e sostenibile

I pesticidi vengono usati in misura massiva in agricoltura e i pericoli per la nostra salute e per l’ambiente sono ormai tristemente noti. E a fronte dei residui a norma di legge che troviamo sul frutto, sul frutteto e quindi nell ambiente, in realtà ne spruzziamo molti di più. Va de se che i pesticidi … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Siamo noi le cavie della Monsanto. Il Parlamento Europeo tace sul glifosato

Ve lo ricordate il glifosato? È il diserbante più utilizzato nel mondo, che studi scientifici hanno dimostrato probabilmente cancerogeno. Dietro alla sua produzione si celano impressionanti interessi economici legati alla Monsanto, una fitta rete di “faccende” lobbystiche, il silenzio dei Governi nazionali e, da oggi, quello del Parlamento Europeo. Perché nonostante l’azione del Movimento 5 … Continua

Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici








Inviare


1 5 6 7 8