Uccidere non risolverà il problema

pubblicato il
Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici










Inviare

Mi ricollego al tema del recente incontro di Verona a cui sono stato invitato dal gruppo M5S Sant’Anna d’Alfaedo (Verona), il cui oggetto era: “il lupo, la gestione della fauna selvatica e dei parchi”(problematiche e strategie d’intervento). Sono assolutamente contrario alla gestione della popolazione dei lupi tramite l’abbattimento, un sistema non solo non efficace, ma anche peggiorativo. 

Abbattere i lupi non servirebbe a nulla, sarebbe solo una inutile carneficina. Esistono altre soluzioni sostenibili per permettere una buona convivenza con l’uomo, l’allevamento e l’agricoltura.

Dobbiamo investire, o meglio, dirottare le risorse economiche, su altri sistemi di gestione e convivenza, sistemi apparentemente semplici ma che si sono dimostrati molto efficaci. 

Sto parlando di fondi destinati alla creazione di strutture idonee come steccati recinzioni elettrificati, e all’introduzione di cani adatti alla guardia. Non credo che l’abbattimento possa risolvere la situazione. Non dimentichiamo che il lupo, essendo un animale selvatico, è diffidente e ha paura dell’uomo, dunque non presenta un pericolo.

Inoltre la presenza dei lupi aiuta anche a preservare alcune componenti ambientali: grazie a loro vengono tenute sotto controllo molte specie di ungulati il cui proliferare creerebbe non pochi problemi alla vegetazione.  

Uccidere non può essere il punto di partenza per risolvere un problema.

Proteggiamo questa specie e le nostre attività con metodi più sostenibili!

Ti potrebbe interessare anche


La “Premiata Sartoria Sinistra”

“The never ending story” tra MdP e Pd, con appendici pisapiane, si arricchisce di un nuovo capitolo. “Basta siete inaffidabili”, “fate azioni non di sinistra”, “strappiamo”, “vi votiamo contro”, “siamo fuori dalla maggioranza”. Anzi, forse no, parliamone”. E prima ancora Pisapia che cuce con Mdp e poi strappa per tornare a ricucire col PD. Con … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

Temi:
Categorie: Italia

Ecco come il gioco d’azzardo distrugge famiglie ed economia del Friuli Venezia Giulia

Il Friuli Venezia Giulia, dati dei Monopoli alla mano, nel 2016 ha bruciato oltre 1,6 miliardi di euro. Miliardi di euro che finiscono in un settore ben poco produttivo anziché nell’economia reale danneggiando commercio e l’indotto di piccole imprese virtuose. In Friuli Venezia Giulia in pratica si ha una spesa pro capite a famiglia pari a … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

Temi:
Categorie: Italia, Territorio

Difendiamo le api: il nostro lavoro al Parlamento europeo per tutelare e migliorare il settore dell’apicoltura

  Ho letto con molta attenzione l’articolo sulla drastica riduzione della produzione di miele pubblicato ieri sul Messaggero del Lunedì; sono lieto che il Messaggero abbia dato così tanto spazio ad una problematica che anch’io sto seguendo in Parlamento europeo. Fondamentale è migliorare la normativa europea sull’agricoltura; mi sono fatto promotore infatti di un’iniziativa volta … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Con il CETA il governo svende il nostro Made in Italy

Purtroppo spesso sentiamo dire frasi del tipo “il Ceta ce lo chiede l’Europa”, “la produzione nazionale non è a rischio”, “non saranno abbassati i nostri standard”: niente di più falso. Di fatto il CETA mette a rischio pesantemente le nostre piccole e medie imprese e dà il via libera agli OGM. Faccio un breve riassunto … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare