pubblicato il

10 azioni reali per cambiare l’Europa


Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici










Inviare

Cinque anni fa, noi del Movimento 5 Stelle ci siamo messi in gioco per cambiare questo sistema, vi è ancora molto da fare e sappiamo di non essere i soli a volere una Europa che rimetta al centro della sua azione la persona e il suo benessere, una Europa che sappia creare una economia sana e innovativa, una Europa che tuteli l’ambiente.

Ecco il nostro manifesto, concreto, oltre le ideologie, pronto a esser migliorato assieme a tutti coloro che vorranno accompagnarci in questa sfida:

1. Un’Europa più vicina ai cittadini, che si basi su una democrazia diretta e partecipata, anche attraverso la riforma di alcuni strumenti esistenti, come le ICE (Iniziative dei cittadini europei), per permettere un reale coinvolgimento dei cittadini;

2. Un’Europa post-ideologica: basta coi falsi proclami di destra o di sinistra, dobbiamo dare il via ad azioni concrete al servizio dei cittadini, assumendoci la difesa di coloro che sono più deboli;

3. Un’Europa onesta, attraverso la lotta alle mafie, al crimine organizzato e alla corruzione;

4. Un nuovo futuro per il progetto europeo, con la cooperazione e il rispetto delle diversità tra le nazioni;

5. Riforma delle istituzioni europee: l’istituzione europea che viene eletta direttamente dai cittadini è quella attualmente più debole. Chiediamo, quindi, un Parlamento UE più forte per mirare di conseguenza ad un’Europa più forte;

6. Migliorare la qualità della vita dei cittadini europei, portando avanti un piano graduale di disimpegno da una serie di energie, emissioni e pesticidi che danneggiano l’ambiente e la salute delle persone;

7. Solidarietà tra paesi europei e protezione: puntiamo a stabilire un nuovo modello europeo per affrontare i flussi migratori, dove ogni Stato membro si prenda la propria responsabilità;

8. Un’Europa giusta, con lo sviluppo dell’economia reale e la riduzione del potere dei mercati finanziari;

9. Difesa delle eccellenze europee: protezione dei prodotti del Made in e sostegno all’agricoltura locale;

10. Credere nel nostro futuro: dobbiamo pensare ai giovani europei predisponendo nuovi programmi e strumenti, affinchè la mobilità europea delle persone non avvenga per necessità, bensì per una volontà e una scelta libere.

È così che noi vogliamo ritornare a credere nel sogno europeo.


Ti Potrebbe interessare anche:

pubblicato il

Cambiamo in meglio questo mondo, insieme!

Ciao, come sapete, in questi cinque anni da eurodeputato al Parlamento Europeo, ho fatto parte della ‘Commissione Agricoltura’ dove ho portato avanti battaglie per una agricoltura sostenibile, senza pesticidi né OGM, e che salvaguardi le eccellenze locali creando reddito per gli agricoltori e il territorio. In ‘Commissione Mercato Interno e Protezione dei Consumatori’ ho seguito▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

L’Europa delle eccellenze

Con questo post vorrei raccontarvi il lavoro fatto in questi 5 anni, parlo di agricoltura, ma di fondo vi è un approccio, una visione che riguarda il futuro, un futuro che vede lo svilupparsi della società attorno alla persona. Al di là della appartenenza politica è impossibile pensare di poter costruire un percorso di crescita▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Spazio Europa: 9 e 10 marzo a Milano

🗓 9 e 10 marzo: SPAZIO EUROPA a Milano – Quattro grandi aree e tre laboratori attivi per accogliere attività di formazione, gruppi di lavoro, dibattiti, presentazioni di libri e interventi di ospiti speciali – Un percorso che si snoda attraverso molteplici sale a tema – 12 funzioni di Rousseau da scoprire – 5.000+ presenze▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Dare sempre il massimo: il nostro percorso verso il cambiamento

Questa legislatura Europea ha rappresentato 5 anni decisamente intensi. Una esperienza incredibile. Assieme ai miei colleghi, a tanti altri portavoce e attivisti, abbiamo combattuto fianco a fianco battaglie durissime per il bene della collettività, di tutti. E abbiamo ottenuto grandi risultati. In questi 5 anni ho cercato di accogliere quante più istanze possibili dal territorio▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare