pubblicato il

Stop ai costi telefonici spropositati! Tariffe internazionali e nazionali uguali


Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici










Inviare

Lunedì prossimo in Commissione Mercato Interno #IMCO, ci sarà un’importante votazione sul Codice delle comunicazioni elettroniche a cui parteciperò.

Innanzitutto vi spiego di che cosa si tratta. Il Codice europeo delle comunicazioni elettroniche descrive nuove iniziative destinate a soddisfare le crescenti esigenze di connettività in Europa e a incoraggiare gli investimenti nelle reti ad elevata capacità, al fine di assicurare una maggior competitività.

Ciò comporterà quindi un abbassamento dei prezzi e un incremento della qualità dei servizi rivolti a consumatori e imprese. 
Questa è un’ottima occasione per proporre una revisione che favorisca i cittadini. Ecco quindi che chiederemo di votare un insieme di nostre modifiche per far fare un upgrade ai servizi ai cittadini.

Le battaglie che porteremo sul tavolo della discussione lunedì sono molte, ve ne cito ora una su tutte: quella delle tariffe telefoniche internazionali all’interno dell’Unione Europea.

Se siamo tutti cittadini europei non si capisce perché dobbiamo avere tariffazioni telefoniche diverse! Se io chiamo col mio numero di telefono italiano un altro numero di telefono italiano ho una tariffa, mentre se chiamo un numero francese arriva la batosta!
Non possiamo essere cittadini europei solo quando fa comodo, mentre quando ci arriva la bolletta telefonica siamo solo italiani o spagnoli o francesi.

Le #tariffetelefoniche devono essere uniche sia per chiamate verso numeri italiani che verso numeri di altri paesi europei, e ovviamente, le più favorevoli possibili ai cittadini.
Lunedì vi aggiornerò!

 


Ti Potrebbe interessare anche:

pubblicato il

Obsolescenza programmata e spreco

Abbiamo chiesto al Commissario designato per il Mercato interno, la Difesa e lo Spazio, Sylvie Goulard azioni concrete per rendere effettiva l’economia circolare. “Per raggiungere l’obiettivo di azzerare le emissioni di gas a effetto serra entro il 2050 e per guidare la transizione verso un’economia circolare, l’Europa deve agire sulla durabilità dei prodotti. I nostri▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Tutto il mondo in una scatola

E poi arriva il momento in cui il Parlamento Europeo ti chiede di chiudere tutto il mondo in una scatola, ché i dossier ed i faldoni saranno pure di sua proprietà, ma le battaglie portate a termine negli ultimi anni e le cose che abbiamo imparato ce le portiamo dentro per sempre, appresso con noi▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

TRASPARENZA 1 – LE IDEE CON LE PERSONE

Per questo secondo mandato abbiamo pensato di impostare la comunicazione in modo da essere fedeli a una serie di principi fondanti del MoVimento 5 stelle. Spesso dietro a figure politiche si avvicendano diversi professionisti che scrivono per loro. Questo fa sì che il cittadino finisca per infatuarsi di quella che lui non sa essere una▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

18 Novembre, giornata europea degli antibiotici

Come vi ho raccontato nel precedente articolo [https://www.facebook.com/MarcoZullo/photos/a.1464454830455829/2485319421702693/?type=3&theater], mi trovo presso l’ECDC, il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie. Qui tutti gli uffici sono tappezzati di manifesti che ricordano a tutti i dipendenti quanto sia fondamentale un gesto apparentemente banale come lavarsi le mani. Un gesto importante nella prevenzione alle infezioni▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare