pubblicato il

In Brasile per verificare i sistemi di qualità e tracciabilità dell’agricoltura e della zootecnica


Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici










Inviare

Proprio un anno fa scoppiava il caso internazionale della #CarneAvariata proveniente dal Brasile, sul quale io stesso più volte intervenni in Parlamento.

Oggi sono qui in Brasile con la Commissione Agricoltura per andare ad analizzare il più possibile a fondo lo stato dell’arte del settore agricolo e zootecnico brasiliani, il livello dei sistemi sanitari di controllo e la tracciabilità in entrambi i settori. Tutto ciò è fondamentale per garantire ai cittadini europei un’importazione di prodotti alimentari sicuri e controllati, affinchè non si ripeta quanto è accaduto lo scorso anno.

La mia giornata è iniziata oggi con un primo incontro con H.E. Blairo Borges Maggi, Ministro dell’ Agricoltura, Bestiame e dell’alimentazione. 
Di seguito avremo un pranzo di lavoro con João Martins da Silva Júnior, Presidente della Confederazione dell’Agricoltura e del bestiame del Brasile (CNA).
Nel pomeriggio visiteremo il Senato Federale nel quale incontreremo il Senatore Romero Jucá per poi proseguire con un incontro molto importante per noi, con i rappresentanti di DIPOA (Ispezione dei prodotti di origine animale) subordinato all’SDA (Segretariato della difesa agricola), sul sistema di controllo ufficiale brasiliano nel settore dell’ispezione dei bovini per le carni destinate all’esportazione verso l’UE (TBC).
Dopodichè un altro aereo e un’altra destinazione (Cuiabá).

Nel corso della trasferta vi terrò aggiornati per quanto possibile, wi fi permettendo, su tutte le tappe salienti della visita.
Nel frattempo vi ripropongo il video di un anno fa che ho realizzato mentre era in corso la discussione in Parlamento Europeo sullo scandalo della #CarneAvariata brasiliana.


Ti Potrebbe interessare anche:

pubblicato il

Due milioni dagli stipendi M5S verranno donati alla Protezione Civile per l’emergenza alluvione

Dal primo giorno ognuno di noi eletti del Movimento 5 Stelle ha restituito parte del proprio stipendio in occasione dei cosiddetti “Restitution Day”. Questo mese di novembre si concluderà con un’altra iniziativa del genere. Come dichiarato dal nostro Vice Premier Luigi Di Maio, a fine luglio abbiamo già fatto un Restitution Day, ed ora, da▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Riforma della PAC: per un’agricoltura più sostenibile e meno burocratica.

Realizzare una nuova politica agricola comune più sostenibile ed equa, con meno burocrazia: questo è l’obiettivo comune. Ormai da molti mesi lavoriamo per costruire una nuova politica agricola basata sul progresso, in termini di innovazione, sostenibilità, supporto. Per questo motivo, movimenti come quello di #cambiareagricoltura sono voci da ascoltare, perché partono da un principio inviolabile:▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Basta pratiche commerciali sleali

L’approvazione della direttiva sulle Pratiche Commerciali Sleali rappresenta un grande traguardo così che finalmente si possa avere una redistribuzione del valore economico più equa nella Filiera Agroalimentare in modo da garantire un miglior reddito alle piccole aziende agricole e una migliore qualità dei prodotti disponibili alla vendita. Questa Direttiva è un atto dovuto per ristabilire▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Spazzacorrotti: fare il furbo non conviene più a nessuno

Il 18 dicembre, è stato approvato anche alla Camera il Disegno di Legge Spazzacorrotti. Ora non è più solo un sogno, ma la proposta è finalmente diventata legge! La nuova norma riguarda, tra le altre cose, la trasparenza e il controllo dei partiti e dei movimenti politici, che saranno obbligati a rendere pubbliche tutte le▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare