pubblicato il

Buona festa della Liberazione!


Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici










Inviare

Oggi ricorre il 73esimo anniversario della Liberazione d’Italia dal nazifascismo. Una giornata in cui festeggiare e in cui fermarsi a pensare al prezzo che i padri e le madri della nostra Costituzione pagarono per un futuro di pace e democrazia. Buon 25 aprile!

 


Ti Potrebbe interessare anche:

pubblicato il

Obiettivi di sviluppo sostenibile per il digital

Le città occupano soltanto il 3% della superficie del mondo, eppure sono la causa del consumo di ben tre quarti dell’uso di risorse e del 75% delle emissioni globali. È per questo motivo che ho dedicato il mio impegno politico anche a sostegno di un investimento mirato in infrastrutture sostenibili e ricerca, in modo tale▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Manovra del popolo: reddito di cittadinanza, pensioni anticipate e molto altro!

Usciamo da una settimana davvero carica di emozioni e risultati. Il nostro Governo del Cambiamento è riuscito a portare a casa la vera #ManovraDelPopolo. Ma, concretamente, di cosa stiamo parlando? Ora ve lo spiego. L’accordo raggiunto dal Consiglio dei Ministri nella serata di giovedì 27 settembre riguarda una nota di aggiornamento al Documento di Economia▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Italia 5 Stelle 2018

Sono state due giornate ricche di eventi e belle persone che hanno riempito il Circo Massimo di Roma. Abbiamo parlato insieme e ci siamo confrontati sui temi del Governo e sull’Europa, condividendo idee e nuovi spunti. Ci tengo a dire grazie a tutti voi che c’eravate e anche a chi ci ha seguito da casa!▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Rural, l’associazione di produttori impegnati a recuperare e proteggere antiche varietà vegetali

Nel weekend ho visitato l’associazione di produttori Rural in Provincia di Parma, che opera con lo scopo di recuperare varietà non solo antiche, ma anche locali, per ridare loro una dignità economica. Nel tempo, infatti, queste varietà sono state abbandonate perché poco vantaggiose dal punto di vista del profitto, secondo i canoni odierni di rendimento,▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare