Si parla di: Europa

pubblicato il

Il MADE IN obbligatorio per rilanciare l’Italia

In Europa ci battiamo per introdurre l’obbligo d’indicazione geografica tipica delle eccellenze del nostro Paese: calzaturiero, tessile, ceramiche, legno, arredi e gioielli. Vogliamo il Made in Italy! Perché un’etichetta è in grado di rimettere ordine nel complicato mondo della globalizzazione. Il made in Italy è una garanzia sul mondo in cui un prodotto è costruito▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Dal 23 settembre siti e app mobile diventeranno accessibili alle persone disabili

Domenica 5 agosto ho avuto la possibilità di assistere ai Mondiali di Paraciclismo a Maniago. Questa cittadina della pedemontana pordenonese è un virtuoso esempio di accessibilità, perché fornita di molti comfort per essere fruibile dalle persone disabili. Ma l’accessibilità non riguarda solo le infrastrutture fisiche, bensì anche tutti i servizi nel campo della tecnologia e▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Spose bambine: la cultura non può essere una giustificazione

Da qualche settimana il dibattito pubblico in Svezia è occupato da un tema sociale molto delicato: quello delle spose bambine. Si discute dei matrimoni tra uomini adulti e bambine o ragazzine tra la popolazione dei migranti. Argomento trattato anche da noi del Movimento 5 Stelle direttamente nelle aule del Parlamento europeo, e che ci ha▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Fondi europei: un’opportunità da cogliere, soprattutto per i giovani agricoltori.

L’Italia è seconda nella classifica sull’utilizzo dei fondi europei messi a disposizione da Bruxelles per gli Stati membri (nel settennato 2014-2020 può contare su oltre 73 miliardi di euro) ma, fino all’arrivo del governo del cambiamento, non è stata in grado di cogliere questa opportunità. Ce lo dice la relazione della Commissione Ue sull’uso dei▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Corte di Giustizia europea: nuove biotecnologie con le stesse restrizioni degli OGM

Le istituzioni europee questa volta stanno dalla parte dei cittadini. Alcune associazioni francesi hanno fatto ricorso al proprio governo per arrivare a porre un divieto sulla coltivazione e la successiva vendita di varietà vegetali che avessero subito una mutazione nella struttura del DNA. La Corte di Giustizia europea si è espressa pochi giorni fa a▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

In Cina per dare una voce autorevole all’Europa

Come membro della Commissione Mercato Interno e Protezione dei Consumatori, la scorsa settimana insieme a una delegazione di europarlamentari sono volato in Cina, prima a Shanghai e successivamente a Guangzhou. Lo scopo del viaggio è stato quello di incontrare le autorità locali e visitare alcune importanti realtà cinesi. Ci siamo confrontati a lungo sul tema▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

L’Italia non è più sola: facciamo il punto sul tema migranti

Un tema sempre molto caldo, che ha accompagnato fin dall’inizio in nostro Governo del Cambiamento, è quello dei migranti. Partivamo da una situazione in cui l’Italia era costretta a subire passivamente e a gestire in autonomia tutti gli sbarchi e i richiedenti asilo che si avvicinavano alle proprie coste. Ma con il Governo Conte l’Italia▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Sempre più vicini a un accordo contro le pratiche sleali

Come vi avevo già anticipato qui: https://goo.gl/MUa6XT, la scorsa settimana ho partecipato in aula alla discussione sulle pratiche sleali. Ho apprezzato l’ottimo lavoro che il relatore ha fatto presentando il suo progetto e condivido molte delle soluzioni che sono state proposte rispetto alle perplessità che avevo esposto nei precedenti dibattiti. Mi trovo d’accordo sul fatto▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Il mio intervento all’audizione del direttore EFSA

In settimana nell’ambito della Commissione AGRI abbiamo avuto modo di ascoltare il direttore dell’EFSA, l’agenzia alla quale l’Unione Europea si affida per ricevere consulenza scientifica. In tal modo è possibile per noi membri del Parlamento avere delle basi tecniche su cui legiferare in merito a tutti gli argomenti che richiedono delle conoscenze scientifiche. Questo ente▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Direttiva Copyright. #SalviamoInternet dalla censura europea

L’ultima direttiva in materia di diritto d’autore nel mercato unico digitale risale al 2001, quando ancora nessuno poteva immaginare la grande rivoluzione che avrebbe portato Internet e l’arrivo dei social network. Ora il Parlamento Europeo ha deciso di aggiornare la propria posizione con una nuova direttiva che, di fatto, rischia di mettere a repentaglio la▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Cittadini dentro le istituzioni: l’incontro con il gruppo dal FVG al Parlamento europeo

Ogni anno il Parlamento europeo offre la possibilità ai propri cittadini, tramite il portavoce, di organizzare una visita guidata a Bruxelles per vedere “dal vivo” la struttura e conoscerne i meccanismi, troppo spesso ignorati. Credo molto in questa iniziativa, perché avvicina la gente alle istituzioni offrendo spazi di incontro, di ascolto e di informazione. È▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Riforma EFSA: un passo avanti verso la trasparenza

Ricordate la questione del glifosato, contro il quale l’Iniziativa dei Cittadini Europei (ICE) ha raccolto oltre un milione di firme lo scorso anno? Ne ho parlato anche qui: https://goo.gl/q2G6Sq. Riassumendo, l’ICE si batteva contro il rinnovo da parte dell’Unione Europea dell’uso del glifosato, un pesticida che costituisce una minaccia chimica per la conservazione della biodiversità.▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

1 2 3 51