Si parla di: Tutela dei consumatori

pubblicato il

L’UE dica SÌ all’accesso all’acqua come diritto universale!

Settimana prossima il Parlamento europeo voterà la modifica della Direttiva sull’Acqua Potabile. Purtroppo il testo è stato fortemente indebolito e in plenaria a Strasburgo presenteremo emendamenti per rafforzarlo. Come Movimento 5 Stelle vogliamo: salvare l’ accesso all’acqua potabile per tutti e tutte; salvare l’accesso ad un’acqua di buona qualità; tutelare il diritto umano all’acqua e▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Obsolescenza programmata: una pratica che non è più sostenibile

L’obsolescenza programmata è il fenomeno che fa sì che beni materiali di varia natura abbiano una data di scadenza predefinita, in modo tale che il consumatore si ritrovi con la necessità di acquistare un nuovo prodotto nella sua nuova versione. Ma non sarebbe più facile riparare? Certo, ma ormai sempre più spesso non si trovano▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Filiera corta: un vantaggio per produttori e consumatori

Il Movimento 5 Stelle ha proposto una legge per valorizzare e promuovere la vendita di prodotti agroalimentari provenienti da filiera corta, a chilometro zero o utile. Questa proposta di legge ha preso vita per la necessità sempre maggiore dimostrata di consumatori, di trovare prodotti locali di chiara provenienza. Infatti, i prodotti che possiamo acquistare nei▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Il MADE IN obbligatorio per rilanciare l’Italia

In Europa ci battiamo per introdurre l’obbligo d’indicazione geografica tipica delle eccellenze del nostro Paese: calzaturiero, tessile, ceramiche, legno, arredi e gioielli. Vogliamo il Made in Italy! Perché un’etichetta è in grado di rimettere ordine nel complicato mondo della globalizzazione. Il made in Italy è una garanzia sul mondo in cui un prodotto è costruito▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Stop alle aste a doppio ribasso della GDO

È inaccettabile che il sistema della Grande Distribuzione Organizzata metta all’asta l’agricoltura italiana! La questione delle pratiche commerciali sleali nella filiera agroalimentare è nota da molti anni e in questo periodo più che mai si sta parlando delle aste a doppio ribasso messe a punto dalla GDO. Come funzionano? La procedura è molto simile a▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Corte di Giustizia europea: nuove biotecnologie con le stesse restrizioni degli OGM

Le istituzioni europee questa volta stanno dalla parte dei cittadini. Alcune associazioni francesi hanno fatto ricorso al proprio governo per arrivare a porre un divieto sulla coltivazione e la successiva vendita di varietà vegetali che avessero subito una mutazione nella struttura del DNA. La Corte di Giustizia europea si è espressa pochi giorni fa a▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Sempre più vicini a un accordo contro le pratiche sleali

Come vi avevo già anticipato qui: https://goo.gl/MUa6XT, la scorsa settimana ho partecipato in aula alla discussione sulle pratiche sleali. Ho apprezzato l’ottimo lavoro che il relatore ha fatto presentando il suo progetto e condivido molte delle soluzioni che sono state proposte rispetto alle perplessità che avevo esposto nei precedenti dibattiti. Mi trovo d’accordo sul fatto▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Il mio intervento all’audizione del direttore EFSA

In settimana nell’ambito della Commissione AGRI abbiamo avuto modo di ascoltare il direttore dell’EFSA, l’agenzia alla quale l’Unione Europea si affida per ricevere consulenza scientifica. In tal modo è possibile per noi membri del Parlamento avere delle basi tecniche su cui legiferare in merito a tutti gli argomenti che richiedono delle conoscenze scientifiche. Questo ente▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Riforma EFSA: un passo avanti verso la trasparenza

Ricordate la questione del glifosato, contro il quale l’Iniziativa dei Cittadini Europei (ICE) ha raccolto oltre un milione di firme lo scorso anno? Ne ho parlato anche qui: https://goo.gl/q2G6Sq. Riassumendo, l’ICE si batteva contro il rinnovo da parte dell’Unione Europea dell’uso del glifosato, un pesticida che costituisce una minaccia chimica per la conservazione della biodiversità.▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Mamme No Pfas a Bruxelles

Le mamme No Pfas, unite per liberare le acque del Veneto dai contaminanti chimici, hanno incontrato a Bruxelles i deputati all’Europarlamento per portare all’attenzione dell’assemblea il problema che sta attanagliando le province di Verona, Padova e Vicenza, con concentrazioni al disopra dei livelli consentiti. Una questione non soltanto ambientale, ma anche e soprattutto sanitaria, sorta▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Fake news e contenuti illegali online: cosa propone l’unione europea?

La battaglia alle fake news e ai contenuti illegali si fa sempre più attuale e rilevante, in particolare nel vastissimo mondo del web. A Bruxelles ora si punta a definire un codice di buone pratiche sul tema della disinformazione entro luglio 2018, con l’obiettivo di ottenere un impatto misurabile entro ottobre 2018. Nel mirino tutte le piattaforme▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Malles, sospeso lo stop ai pesticidi

A Malles, grazie ad un provvedimento del Tribunale Amministrativo Regionale, è caduto il divieto del Comune all’uso dei pesticidi in agricoltura: sarebbero infatti troppo alti i rischi per le coltivazioni, nel caso il fermo ai prodotti fitosanitari si protraesse più a lungo. Dopo il referendum del 2015 che aveva decretato la messa al bando di▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

1 2 3 9