pubblicato il

A Conegliano tutti in marcia per la salute!


Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici










Inviare

Pieno sostegno ai cittadini di Conegliano che domani, giovedì 20 luglio, sceglieranno di marciare pacificamente per le strade della città per chiedere al sindaco Fabio Chies di bandire completamente l’uso dei pesticidi chimici nel comune.

L’iniziativa, che parte dagli abitanti di Collabrigo, una frazione tra le colline che circondano la cittadina veneta, nasce dal fatto che queste famiglie non possono più continuare a chiudersi in casa e aver paura di quello che c’è nell’aria, a causa dell’irrorazione delle viti con i terribili pesticidi. Questa marcia è importante non solo per contestare l’utilizzo indiscriminato di questi veleni ma anche per affermare con forza il proprio diritto alla salute.

Partecipare è essenziale soprattutto in vista del referendum comunale che si terrà in autunno: sarebbe il primo in città in materia e il Consiglio comunale sarà tenuto a prendere atto del risultato se prevarranno i sì per l’abrogazione.

coneglianomeme

L’esperienza del referendum promosso dai gruppi di cittadini di Malles, in Val Venosta, che ha bloccato l’uso dei pesticidi, ha dimostrato che abbiamo un’arma veramente importante, se la vogliamo usare, che è quella della partecipazione.

I cittadini uniti possono ottenere il cambiamento, anche nelle piccole realtà, questo è il potere della partecipazione cittadina. Le Istituzioni sono al servizio dei cittadini e devono agire per il loro bene! #StopPesticidi


Ti Potrebbe interessare anche:

pubblicato il

Convenzione di Istanbul contro la violenza sulle donne

Mercoledì 13 giugno, un giorno importante per l’Unione Europea che ha festeggiato il primo anno dalla firma della “Convenzione del Consiglio d’Europa sulla prevenzione e la lotta contro la violenza nei confronti delle donne e la violenza domestica”, o più semplicemente detta “Convenzione di Istanbul”. Questo documento costituisce il primo vero strumento internazionale che considera▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

L’arte del Friuli Venezia Giulia condivisa in Europa

Felice di aver assistito all’evento “Heroes Beyond Boundaries” (Eroi oltre i confini) del fumettista pordenonese Giulio De Vita al Comitato europeo delle Regioni a Bruxelles lo scorso mercoledì. Un momento importante per conoscere e ragionare sul linguaggio della fumettistica, arte di cui il Friuli Venezia Giulia conta vari importanti esponenti!  

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Agricoltura in Brasile: ecco le mie considerazioni

Ecco le mie considerazioni su ciò che ho visto nel Mato Grosso, enorme regione del Brasile, la terza regione per estensione del Brasile, dove l’economia è in forte sviluppo. E l’agricoltura per questa regione è un settore trainante per il quale il governo locale ha importanti obiettivi.

Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

All’I-Com per parlare di libero flusso dei dati non personali

Oggi pomeriggio sarò a Roma nell’ambito di una tavola rotonda organizzata da I-Com, Istituto per la Competitività in cui si parlerà di temi molto attuali e che coinvolgono la gestione dei dati, i flussi di dati e la #privacy nel mondo della Rete.   Il mio intervento si riferirà al cosiddetto “Libero Flusso di Dati▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare