pubblicato il

Difendiamo il nostro riso!


Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici










Inviare

Insieme alla mia collega Rosa D’Amato, abbiamo scritto (clicca qui per leggere la lettera bit.ly/Lettera_CE) a Cecilia Malmström (Commissaria europea al Commercio) e Phil Hogan (Commissario europeo all’agricoltura e allo sviluppo rurale) per chiedere di approvare con urgenza l’introduzione della clausola di salvaguardia contro le importazioni di riso da Myanmar e Cambogia.

Malmström e Hogan, infatti, si riuniranno domani nel Collegio dei Commissari per prendere una decisione definitiva in merito alla questione. Dopo che al Comitato Preferenze Generalizzate del Consiglio non si è arrivati a trovare una soluzione, la proposta è costretta a ritornare indietro alla Commissione europea, prima promotrice dell’iniziativa.
La clausola prevede che vengano introdotti dei dazi temporanei sul riso proveniente da Cambogia e Myanmar, visto che tali importazioni, per stessa ammissione della Commissione europea, hanno messo in seria difficoltà il mercato risicolo e i produttori europei.
È fondamentale che si raggiunga l’approvazione nella seduta di questa settimana, perché possa entrare in vigore già da gennaio 2019.


Ti Potrebbe interessare anche: