pubblicato il

Frutta e verdura nelle scuole elementari: pochi giorni alla chiusura delle adesioni


Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici










Inviare

Come vi ho già detto in precedenza, il programma “frutta e verdura nelle scuole” che grazie al progetto europeo che lo sostiene, permettere ai bambini delle scuole elementari di mangiare la frutta e la verdura all’interno di un ampio programma educativo, chiuderà le adesioni il 31 luglio.

Il progetto non riguarda solo i bambini ma gli attori coinvolti in questo progetto sono più d’uno. Infatti, il ruolo della famiglia, della scuola, dei distributori e dei produttori è ugualmente importante, E’ la partecipazione attiva di tutti che può creare una catena alimentare virtuosa.

Guardate il video e diventate parte attiva!

Per ogni informazione consultate il link: http://marcozullo.it/fruttaeverduranellescuole/


Ti Potrebbe interessare anche:

pubblicato il

Raggiunto l’accordo per il codice delle comunicazioni elettroniche

Dopo un iter legislativo durato quasi due anni, è stato raggiunto l’accordo politico fra il Parlamento Europeo e il Consiglio dell’Unione Europea sul nuovo Codice delle Comunicazioni Elettroniche, il cui ultimo aggiornamento risale al 2009. Inizialmente esaminato dalle Commissioni ITRE e IMCO del Parlamento Europeo, quest’ultimo il 25 Ottobre 2017 approvò il mandato per iniziare le negoziazioni col▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Tuteliamo il miele e l’apicoltura Made in Italy!

La Commissione Agricoltura del Parlamento europeo ha approvato un rapporto che suggerisce alla Commissione europea le nuove regole per disciplinare il settore dell’apicoltura. Abbiamo sostenuto con forza la richiesta di un’etichetta che non si limiti a indicare “miele UE/miele non UE”, ma che fornisca una piena tracciabilità del prodotto, anche in caso di mix, e definizioni▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

L’Italia deve puntare sulla qualità agroalimentare per competere con Paesi come il Brasile

Con i colleghi della Commissione Agricoltura del Parlamento Europeo sono in Brasile per visitare alcune aziende agricole.   La loro dimensione è imparagonabile con quelle italiane ed Europee, migliaia di ettari con colture prevalentemente omogenee di soia e di mais. Queste dimensioni, unite ad un clima mite che consente agli agricoltori brasiliani una produzione su▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Droni per un’agricoltura di precisione

Nei giorni scorsi ho avuto il piacere di visitare Drone-Zone, una giovane azienda di Pasiano di Pordenone (FVG) che realizza droni destinati a diversi scopi. Tra questi ritroviamo l’agricoltura di precisione. Di cosa si tratta? Di una tecnica decisamente all’avanguardia per il settore, sulla quale molti Paesi del mondo stanno già investendo in maniera cospicua.▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare