pubblicato il

Giornata Nazionale per la Prevenzione dello Spreco Alimentare


Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici










Inviare

Oggi è la Giornata Nazionale per la prevenzione dello spreco alimentare. I dati che ci arrivano su questo tema dagli Osservatori nazionali e dalla FAO, sono tutt’altro che rassicuranti. In Italia lo spreco alimentare supera i 15 miliardi all’anno che equivale allo 0,88% del PIL. Un numero terribilmente preoccupante.

Inoltre, va sottolineato un particolare: l’80% del cibo buttato è generato in ambito domestico, all’interno delle nostre case e delle nostre famiglie. Equivale, invece, a 3 miliardi lo spreco generato in ambito di produzione e distribuzione. I dati mostrano anche come la percezione della provenienza degli sprechi sia poco consapevole: quattro italiani su cinque, infatti, credono che la fonte primaria degli sprechi derivi dal commercio e dal settore pubblico (mense scolastiche, ospedali, uffici, caserme).

Quali sono i prodotti maggiormente buttati? Dal rapporto Waste Watcher 2019, emergono il pane, le bevande analcoliche, i legumi, la frutta e la verdura fresche, la pasta fresca e non, gettata senza essere stata consumata.

Questo è il segnale che c’è bisogno di educazione e formazione che restituiscano valore al cibo. Lo spreco alimentare ha ripercussioni non solo etiche ma anche sociali, economiche e ambientali.

Bisogna partire dalle scuole, per crescere le nuove generazioni nell’ottica della sostenibilità e porre solide basi per il futuro.

Combattere lo spreco alimentare significa permettere di aver accesso a un cibo che sia di qualità, significa mettere in moto un’economia virtuosa per tutti, sia per chi produce sia per chi acquista.


Ti Potrebbe interessare anche:

pubblicato il

Il mio intervento a La Bussola: ecco di cosa abbiamo parlato

Questa settimana sono stato ospite del programma TV “La Bussola” andato in onda su Rai News 24. Vi racconto di cosa abbiamo parlato. Il primo argomento che ho affrontato riguardava l’identità europea. Sono convinto che in Europa dovremmo ritrovare un’unità politica per far sì che si ricrei un identità europea, che ad oggi manca. Tutto▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Il Piano per Energia e Clima che guarda al futuro

In questi giorni il Ministero dello Sviluppo Economico ha inviato alla Commissione europea il Piano nazionale integrato per l’Energia e il Clima, elaborato dal Vicepremier Di Maio, dal Ministro dell’Ambiente Sergio Costa e dal Ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli. Questo documento tratta temi ambientali importanti sia a livello strategico che economico per il futuro. Contiene▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Spazio Europa: 9 e 10 marzo a Milano

🗓 9 e 10 marzo: SPAZIO EUROPA a Milano – Quattro grandi aree e tre laboratori attivi per accogliere attività di formazione, gruppi di lavoro, dibattiti, presentazioni di libri e interventi di ospiti speciali – Un percorso che si snoda attraverso molteplici sale a tema – 12 funzioni di Rousseau da scoprire – 5.000+ presenze▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Abbattuti i costi delle chiamate: una grande vittoria!

A maggio i costi delle chiamate internazionali verso gli altri Stati europei verranno abbattuti e noi del Movimento 5 Stelle siamo davvero fieri di quanto fatto e raggiunto, perché il nostro forte impegno ha portato a questa grande vittoria. Ci tengo anche a sottolineare che siamo stati l’unica forza politica in Italia a presentare questi▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare