pubblicato il

Gli amministratori locali hanno un ruolo importante nel combattere l’uso dei pesticidi


Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici










Inviare

E’ un buon segno che in questo periodo si sta parlando molto dei pesticidi e che vi sia una volontà comune di alzare la voce contro l’uso indiscriminato in agricoltura di sostanze nocive alla salute.

In quanto titolare della Commissione Agricoltura in Europa (AGRI) posso assicurare con fermezza che il M5S da sempre si è schierato contro l’abuso dei pesticidi in agricoltura e aderisce alla battaglia contro la diffusione dei cosiddetti “vigneti tossici”. E’ importante potenziare la ricerca per andare sempre di più verso un’agricoltura biologica e, al contempo, monitorare la situazione in cui versa il territorio. Le produzioni intensive legate ad una logica di profitto devono essere disincentivate.

MEME_Pesticidi_Sindaci
Ma non basta: è fondamentale avere una chiara volontà politica in tale senso. Un paio di mesi ho commentato una notizia apparsa sugli organi di stampa secondo cui, nel comune di Revine Lago, l’amministrazione locale ha deciso autonomamente con un’ordinanza di vietare l’utilizzo del Glifosate e di altri pesticidi fortemente dannosi alla salute all’interno del comune; non solo, ma l’amministrazione punta a far diventare il loro comune un comune “bio.

E’ chiaro dunque che non è vero che non si possa fare nulla: gli amministratori locali hanno un ruolo chiave e devono fare la loro parte, a livello comunale si deve dare un forte segnale e, al contempo, chi sta ai vertici deve farsi carico di raccogliere questo segnale” prosegue l’esponente del M5S.

E’ un ottimo segno che se ne parli tanto, ma mi auguro che tutti i candidati sindaci in questo periodo non utilizzino questo tema “caldo” solo per racimolare voti e che, una volta eletti, rispettino ciò che hanno promesso in campagna elettorale.


Ti Potrebbe interessare anche:

pubblicato il

Lottare contro la fame, lottare per una qualità migliore del cibo

Durante la mia visita a New York ho incontrato le rappresentanti della FAO, l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura.  Dal nostro incontro sono emerse alcuni interessanti istanze che personalmente condivido e che ho sempre portato avanti durante la mia legislatura in Parlamento Europeo. Infatti, nonostante il motto latino della FAO sia “fiat panis” (“che▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Giù le armi dai lupi

Una forte presa di posizione quella del Ministro dell’Ambiente Sergio Costa sulla questione dei lupi. Il Ministro ha fatto sentire la sua voce per fermare la richiesta della regione Veneto, che proponeva di allontanare i lupi dalle zone abitate dell’altopiano di Asiago utilizzando proiettili di gomma, ma sparati solo da figure qualificate come la vigilanza▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

A Maniago per i Mondiali di paraciclismo

Dal 2 al 5 agosto la città di Maniago, situata nella pedemontana pordenonese in Friuli Venezia Giulia, ha ospitato le gare dei Mondiali di paraciclismo. Le strade della cittadina hanno visto sfrecciare diversi campioni, che correvano nelle tre tipologie di gara: corsa a cronometro, corsa su strada e staffetta a squadre. L’evento si è chiuso▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Fondi europei: un’opportunità da cogliere, soprattutto per i giovani agricoltori.

L’Italia è seconda nella classifica sull’utilizzo dei fondi europei messi a disposizione da Bruxelles per gli Stati membri (nel settennato 2014-2020 può contare su oltre 73 miliardi di euro) ma, fino all’arrivo del governo del cambiamento, non è stata in grado di cogliere questa opportunità. Ce lo dice la relazione della Commissione Ue sull’uso dei▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare