pubblicato il

Investire nell’agricoltura italiana per rilanciare il Paese


Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici










Inviare

L’agricoltura è in forte crisi, la pressione sui prezzi sia alla produzione che alla distribuzione, questi ultimi dettati dalla Grande Distribuzione Organizzata, sta letteralmente mettendo in ginocchio il comparto. Oltre a ciò vi è un elenco di problematiche che aggiungono difficoltà alle difficoltà.
Eppure le soluzioni ci sono. Questo il mio intervento su Sveglia Trieste.


Ti Potrebbe interessare anche:

pubblicato il

Lottare contro la fame, lottare per una qualità migliore del cibo

Durante la mia visita a New York ho incontrato le rappresentanti della FAO, l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura.  Dal nostro incontro sono emerse alcuni interessanti istanze che personalmente condivido e che ho sempre portato avanti durante la mia legislatura in Parlamento Europeo. Infatti, nonostante il motto latino della FAO sia “fiat panis” (“che▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

#Dieselgate: la morte viaggia su strada

Ormai è acclarato, le conseguenze delle emissioni di diesel mietono ogni anno migliaia di vittime e l’Italia del Nord purtroppo detiene questo triste e preoccupante record. Il 50% dei decessi in tutta Europa dovuti a queste emissioni avvengono proprio da noi, in gran parte nel Nord Ovest d’Italia. I dati, abbastanza impietosi, provengono da due▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Alvise Maniero ci racconta il significato di Partecipazione

Vi consiglio di ascoltare questo intervento del collega Portavoce alla Camera Alvise Maniero MoVimento 5 Stelle: una grande testimonianza che ci ispira ad essere partecipi al cambiamento della societá!

Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Rivendichiamo il diritto a decidere sul nostro futuro

Il 4 marzo 11 milioni di cittadini hanno scelto il Movimento 5 Stelle, una forza politica che grazie al contratto siglato con la Lega avrebbe avuto la maggioranza assoluta in Parlamento. Ieri invece la decisione per un governo tecnico ha sancito come in Italia il voto abbia perso il suo valore, questa è una situazione▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare