pubblicato il

L’inizio del cambiamento


Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici










Inviare

nasce governo del cambiamento

“Se lo puoi sognare, lo puoi fare” ci ha ricordato Beppe Grillo. Ora il nostro sogno è diventato realtà. Venerdì 1° giugno Giuseppe Conte si è presentato al Quirinale per la cerimonia del giuramento davanti al Presidente della Repubblica Mattarella. Nella sua squadra di governo gialloverde sono coinvolti, tra gli altri, il nostro capofila del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio e il leader della Lega Matteo Salvini. Di Maio ha ricevuto l’incarico di guidare il Ministero del Lavoro e Salvini guiderà il Ministero dell’Interno, mentre entrambi si dividono il compito della Vicepresidenza del Consiglio.

Questo è stato solo il primo passo. Infatti, martedì e mercoledì si è votata la fiducia al Senato e alla Camera dei Deputati. A palazzo Madama Conte ha pronunciato il suo primo discorso davanti ai membri del Parlamento. Il tema guida è stato quello del cambiamento. Il cambiamento tra vecchie e nuove categorie politiche, il cambiamento nel metodo e quello nei contenuti.

Per quanto riguarda il metodo, il nostro proposito è quello di ascoltare i bisogni dei cittadini, creare o potenziare tutto ciò che funziona e infine controllare se gli obiettivi posti a monte siano stati raggiunti. In merito ai contenuti, invece, il premier Conte ha spaziato tra tutti i diversi punti trattati nel programma approvato nell’accordo tra M5S e Lega.

Su agricoltura e ambiente ha ribadito le posizioni che il Movimento porta avanti anche a livello europeo, evidenziando in particolare la scelta di un’economia circolare e l’utilizzo dell’innovazione tecnologica in quest’ambito per il rilancio delle piccole imprese.

Un diritto fondamentale di ogni cittadino è stato definito internet, che in un mondo sempre più digitalizzato e connesso deve assicurare un elevato livello di protezione dei dati.

A questo punto ci tengo ad augurare un buon lavoro al Presidente Conte e a tutto il team dei Ministri, perché sia davvero l’inizio di un bel cambiamento per il nostro Paese.


Ti Potrebbe interessare anche:

pubblicato il

Evento > IOP – Internet delle Persone: il lato umano del web

Siamo nell’era digitale, un’era che evolve costantemente sotto i nostri occhi. Ma come possiamo trasformare questo insieme di nuove tecnologie, in qualcosa che consideri ancora la persona come suo elemento fondante? È questa una delle domande attorno alle quali ruota l’appuntamento di venerdì 12 aprile a Padova, dalle 20.30 presso l’ex fornace Carotta. (Clicca qui▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

OGM e pesticidi: non è questo il futuro che vogliamo!

La Commissione europea ha fino ad oggi approvato 34 prodotti geneticamente modificati tra cui soia, mais, cotone e barbabietola, favorendo le grandi industrie agrochimiche. A pagare le conseguenze di queste scelte, però, saranno quei cittadini che vogliono mangiare cibo sano e sicuro. Sicurezza alimentare significa tutelare la salute dei cittadini e dell’ambiente, e proprio per▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Work in progress – Lavori in corso

Ciao! Ho bisogno di concentrarmi nella pianificazione del lavoro di inizio mandato quindi per un po’ sospenderò la comunicazione sui vari social. #WorkInProgress

Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

L’Europa delle eccellenze: professionisti al passo coi tempi

Anche nel settore agroalimentare l’attenzione verso la tecnologia è sempre più alta. Dall’agricoltura di precisione tramite droni, ai trattori guidati in automatico dai satelliti, è sempre più evidente che la progettualità degli investimenti è orientata al settore dell’innovazione tecnologica. Basti pensare al caso della blockchain i cui sofisticati sistemi informatici hanno bisogno di nuove infrastrutture▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare